A Vienna si accende il design | Architetto.info

A Vienna si accende il design

wpid-82_vienna.jpg
image_pdf

Sette giorni di esposizioni, mostre, incontri che richiamano in città appassionati del settore da ogni parte del mondo. Stiamo parlando della Vienna Design Week, che dal 30 settembre al 9 ottobre animerà la capitale austriaca.

Il programma dell’edizione 2011 promette incontri interessanti: nell’emergente secondo distretto della capitale, presso lo “Stilwerk” all’interno della Jean Nouvel Tower, si potranno osservare al lavoro quattro designer che sotto il titolo “copyright-copyleft” inviteranno il pubblico a riflessioni e discussioni sull’appartenenza del lavoro creativo.

Il Liechtenstein Museum sarà sede della mostra “Just a thing” dedicata al design contemporaneo della Polonia, paese ospite della manifestazione. Con “Passionswege” torna uno degli appuntamenti più attesi della rassegna viennese, ovvero il dialogo fra designer e aziende. La Wiener Silber Manufactur, nota per gli eleganti oggetti in argento, ha come partner Tomas Alonso, J.&L. Lobmeyer incontra il canadese Philipp Malouin, gli eccentrici cappellai di Mühlbauer collaboreranno con Tomas Kral, i gioiellieri Köchert dialogano con il berlinese Uli Budde, tanto per citarne alcuni.

Altri appuntamenti saranno dedicati al social design, all’equilibrio fra uomo e animali in ambienti urbani, al tema del cibo e a quello del verde.

Per informazioni:

O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
A Vienna si accende il design Architetto.info