AEW per il prossimo museo di Southend | Architetto.info

AEW per il prossimo museo di Southend

wpid-7815_home.jpg
image_pdf

Lo studio di architettura di Manchester AEW Architects ha presentato il progetto per un nuovo museo da 35 milioni di sterline a Southend-on-Sea, nell’Essex in Inghilterra. Lo sviluppo del progetto ha coinvolto residenti e visitatori cui è stata data la possibilità di discutere, nel quadro di consultazioni organizzate dal Consiglio Comunale, le fasi progettuali del museo proposto dai progettisti.

Il sito, che domina l’estuario del Tamigi, è parte degli importanti e storici “giardini delle scogliere”, i Cliff Garden della città di Southend. L’edificio è stato progettato per essere quasi completamente sommerso all’interno del paesaggio e per restituire l’accesso a quello specifico tratto dei giardini che è stato negli ultimi anni oggetto di cedimenti del terreno. Inoltre esso è collocato nel paesaggio esponendosi e formando una serie di forme dinamiche definite “palpebre”, le quali si affacciano sui Cliff Gardens, sulla spianata sottostante e sull’estuario del Tamigi.

L’assessore alla cultura Derek Jarvis ha dichiarato: “Le risposte da parte del pubblico hanno influenzato lo sviluppo del progetto, ad esempio, c’è una grande attenzione al mantenimento di aree verdi e alberate all’interno dei Cliff Gardens, ragione per cui porremo molta attenzione affinchè queste richieste saranno esaudite. Inoltre molte persone hanno inoltre accolto con favore la prospettiva che il museo, incastonato tra le scogliere naturali, non pregiudicherebbe le viste panoramiche sull’estuario dalla quella zona della città di Southend”.

Il museo ospiterà le collezioni attualmente conservate presso il Central Museum e la Beecroft Art Gallery, oltre ai reperti provenienti dalla camera di sepoltura di Prittlewell del re sassone, scoperti durante uno scavo archeologico nel 2003. Si prevede anche che il museo comprenderà una sezione dedicata alla storia dell’estuario del Tamigi, un titolo considerato proprio per la posizione che il museo ha nel territorio.

Il progetto ha una superficie di 10.000 mq, presenta un cambio di livello all’interno del sito di oltre 26 metri il elevazione, tant’è che uno dei soci di AEW, John Hiscocks, lo descrive come “un edificio in gran parte sotterraneo“.


{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
AEW per il prossimo museo di Southend Architetto.info