Architettura in Citta': esplorazioni urbane a Torino | Architetto.info

Architettura in Citta’: esplorazioni urbane a Torino

wpid-2499_architetturaincittatorino.jpg
image_pdf

Si terrà dal 28 maggio al 1° giugno la terza edizione del festival Architettura in Città, promosso dall’Ordine degli architetti di Torino e dalla Fondazione Oat, con la collaborazione di oltre 100 soggetti culturali attivi a Torino e nell’area metropolitana.

Per 5 giorni l’architettura sarà protagonista in città con oltre 50 iniziative tra conferenze, mostre, laboratori, happening realizzati attraverso la collaborazione di altrettante istituzioni culturali operanti in città e nell’area metropolitana.

La sede principale del festival sarà alle Ogr – Officine grandi riparazioni, complesso di edifici di archeologia industriale prossime a essere sottoposte a un progetto di riconversione, da fabbrica di riparazione dei vagoni ferroviari a luogo di produzione culturale.

Le Ogr rappresentano perfettamente il tema che fa da filo conduttore alle iniziative di questa terza edizione: le esplorazioni urbane. Riscoprire luoghi sconosciuti o caduti in disuso, rendere accessibili edifici generalmente chiusi al pubblico, indagare la città e i suoi edifici da prospettive nuove e alternative sono tra gli obiettivi che si ripropone Architettura in Città 2013 con un fitto calendario di eventi

Il festival riconferma inoltre l’attenzione ai temi della smart city, accogliendo nel suo programma eventi che riguardano per esempio la realizzazione di edifici eco-sostenibili, l’utilizzo degli spazi liberi della città – come i tetti degli edifici – per ospitare nuove aree verdi o di socializzazione, la ricostruzione di parti di città colpite da eventi catastrofici e la progettazione di edifici capaci di resistere a eventi naturali.

Per la prima volta il festival riserva una vetrina a un paese ospite, mettendo in mostra l’architettura in Argentina e in particolare dei progettisti piemontesi d’oltreoceano. L’allestimento della mostra era stato progettato da Clorindo Testa, architetto argentino di origini italiane morto lo scorso 10 aprile.

Le Ogr ospiteranno l’Infopoint del festival che sarà inaugurato lunedì 27 maggio ore 18.00 e alcune mostre tra cui Rovine Esposte, a cura di Enzo Biffi Gentili e Fondazione Oat, Identidad en la diversidad. Architettura argentina, a cura di Gobierno de Buenos Aires e Oat, e Dal futurismo al futuro sostenibile, a cura di studio Greengrass.

Guarda il video

Copyright © - Riproduzione riservata
Architettura in Citta’: esplorazioni urbane a Torino Architetto.info