Il DeLuxe Village di Porto Cervo e' vicino all'apertura | Architetto.info

Il DeLuxe Village di Porto Cervo e’ vicino all’apertura

wpid-2530_hp.jpg
image_pdf

Procedono i lavori per la realizzazione del DeLuxe Village sui moli della vecchia marina di Porto Cervo, con inaugurazione prevista il prossimo 15 giugno. Il progetto di riqualificazione del porto vecchio è firmato dall’architetto italiano Gio Pagani e vedrà anche lo sbarco del marchio Harrods in Italia, la prima volta nel Belpaese per la catena londinese da tempo nelle mani del fondo sovrano del Qatar, azionista di maggioranza anche di Costa Smeralda Holding.

Gio Pagani è stato chiamato a reinterpretare i seimila metri quadrati dell’area del molo vecchio fino ad ora adibita a parcheggio. “Un luogo di reale accoglienza – commenta l’architetto – un ambiente dove respirare relax e offrire un’esperienza esclusiva ai visitatori che sosteranno al porto durante la stagione estiva”.

Il progetto consiste in un villaggio in miniatura, con spazi ricreativi ed espositivi disposti all’interno di un giardino verde attraversato da pedane in legno. All’interno di quest’oasi saranno dislocate singolari strutture in cristallo e acciaio patinato leggere e luminose come lanterne: 22 box che ospiteranno attività commerciali.

Fulcro del progetto sono tre piccole piazze che diverranno luoghi dedicati ad eventi, momenti aggregativi, di ristoro e performance artistiche. All’interno del DeLuxe Village l’architetto Gio Pagani ha progettato uno spazio su committenza del gruppo inglese Harrods. Per la prima volta, quindi, i grandi magazzini del lusso sbarcano in Italia scegliendo la Costa Smeralda come approdo.

{GALLERY}

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Il DeLuxe Village di Porto Cervo e’ vicino all’apertura Architetto.info