Il programma "6.000 Campanili" prende il via | Architetto.info

Il programma “6.000 Campanili” prende il via

wpid-2591_campanili.jpg
image_pdf

Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e l’Anci hanno sottoscritto una convenzione che regola i criteri per l’accesso e l’utilizzo delle risorse per gli interventi del primo programma “6.000 Campanili”, previsto dall’articolo 18 comma 9 del decreto fare.

Il programma stanzia 100 milioni di euro per il 2014 per la realizzazione di piccole opere nei comuni sotto i cinquemila abitanti. L’importo del finanziamento richiesto per ogni progetto non potrà essere inferiore a 500.000 e superiore a 1.000.000 di euro.

Tra le tipologie di intervento ammissibili al finanziamento, l’adeguamento normativo di edifici pubblici esistenti – per esempio, sicurezza sismica, sicurezza antincendio, risparmio energetico -; la  ristrutturazione e rifunzionalizzazione di edifici pubblici o la nuova costruzione di edifici pubblici, ma anche la realizzazione e manutenzione di reti viarie e infrastrutture accessorie e funzionali alle stesse o reti telematiche di ngn e wi-fi.

Per agevolare la partecipazione da parte dei Comuni all’iniziativa è stato predisposto un avviso (  clicca qui per scaricare), nel quale sono state sintetizzate le informazioni utili per la formulazione della richiesta.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il programma “6.000 Campanili” prende il via Architetto.info