Salina sostenibile: la perla delle Eolie scommette sull'ambiente | Architetto.info

Salina sostenibile: la perla delle Eolie scommette sull’ambiente

L'isola di Salina intraprende un percorso verso la sostenibilita', attraverso azioni di riqualificazione degli edifici, uso di rinnovabili ed e-mobility

wpid-2969_salinalorenzoblangiardi.jpg
image_pdf

L’isola di Salina, patrimonio Unesco insieme all’arcipelago delle Eolie, sta per intraprendere un eccezionale percorso verso la sostenibilità ambientale. Nei giorni scorsi i tre comuni dell’isola, Leni, Malfa e Santa Marina Salina, hanno annunciato di aver aderito al progetto europeo “Patto dei Sindaci“, che vede coinvolte le autorità locali e regionali di tutta Europa impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori. Attraverso il loro impegno, i firmatari del Patto lavoreranno per raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.

Per raggiungere l’obiettivo prefissato Salina metterà in campo varie azioni: riqualificazione degli edifici – sia pubblici che privati – e degli impianti pubblici con interventi di efficientamento che vanno dall’isolamento termico degli involucri all’illuminazione, installazione di impianti a fonti energetiche rinnovabili, solare termico e fotovoltaico; campagne di sensibilizzazione verso i cittadini. Prevista inoltre l’attuazione di piani di mobilità sostenibile, con veicoli ibridi e stazioni di ricarica di biciclette e veicoli elettrici, per riequilibrare in chiave ambientale il trasporto, ovvero una delle voci che maggiormente incidono sull’inquinamento isolano.

Il piano di Salina sostenibile è stato redatto e presentato da The Green Consulting Group (The Gc Group), società di consulenza impegnata a livello internazionale per la sostenibilità delle isole. “Basterebbe utilizzare la metà dei tetti delle abitazioni dell’isola per renderla autonoma dal punto di vista energetico, anziché continuare a usare il diesel con costi anche ambientali troppo elevati” ha dichiarato Gianni Chianetta, direttore della società di consulenza.  

Copyright © - Riproduzione riservata
Salina sostenibile: la perla delle Eolie scommette sull’ambiente Architetto.info