Anche lady gaga fa design | Architetto.info

Anche lady gaga fa design

wpid-4239_bok.jpg
image_pdf

Quando poche settimane fa si è presentata alla serata dei Grammy Awards 2011 racchiusa in un grande uovo semitrasparente, abbiamo avuto la conferma: Lady Gaga, regina assoluta del pop a livello mondiale, manipola a fa evolvere la propria immagine secondo i criteri e gli approcci tipici del design. Questa affermazione può apparire inopportuna o forzosa, ma dobbiamo constatare innanzitutto che siamo ben oltre i look bizzarri di certi artisti che, qualche decennio fa, hanno scardinato gli schemi della comunicazione visiva in ambito musicale: fra gli altri, David Bowie, Michael Jackson, Madonna e, alle nostre latitudini, Renato Zero e Donatella Rettore.

Con la signorina Germanotta (la famiglia è palermitana), il progetto dell’immagine passa dal glam al design. Ma bisogna definire l’approccio al design stesso. Certamente non si tratta di un’entità seriale, anche se il personaggio è globale. Lady Gaga è un “pezzo unico” che si rinnova. Ma da cosa deriva la sua attinenza al progetto di design? Dal fatto di saper elaborare materia e linguaggio in una sintesi assolutamente originale. Il corpo della cantante è il supporto di un apparato di segni-scultura, dove la gerarchia tra le parti (abito, copricapo, scarpa, ecc.) è totalmente sconvolta. Come sconvolte sono le proporzioni. Anche se quegli artifici creativi non mirano certo alla funzionalità, si rifanno al gioco della trasversalità e della metamorficità che caratterizzano la scena del design contemporaneo.

Il nuovo codice passa attraverso una capacità straordinaria nel manipolare i materiali. Quelli naturali vengono contaminati (i capelli divengono elaboratissimi baldacchini) e quelli artificiali si innestano sul corpo e sulla pelle alterandone la percezione. Ecco, appunto, nel caso di Lady Gaga si può parlare di “alterazione”, nel senso che il corpo diventa “altro”.

Nel look di Lady Gaga non esiste il fashion, poiché si perde l’idea tradizionale dell’abito e del tessuto. Ogni soluzione è un’installazione tridimensionale. 

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Anche lady gaga fa design Architetto.info