Bravo benny! | Architetto.info

Bravo benny!

wpid-4408_.jpg
image_pdf

A volte certi prodotti non hanno bisogno di troppi commenti. È la loro forza iconografica e comunicativa a descriverne l’essenza, sia sul piano funzionale che su quello simbolico. Anzi, talvolta qualcuno si spinge anche sulla sfera emotiva: sono divertenti.

È il caso di Benny Brush, uno dei prodotti più recenti di Authentics, azienda tedesca specializzata nella diffusione di oggetti e strumenti per la casa, rigorosamente in plastica, destinati a un pubblico molto vasto.

Benny ha le forme di un cane (un Airdale, per la precisione, compresa la lunghezza di 60 cm) ed è totalmente in plastica. In corrispondenza dell’addome troviamo il vero marchingegno: una spazzola cilindrica che, ruotando attorno all’asse del cane, lucida le scarpe.

Stefano Giovannoni, designer di questo simpatico oggetto, ritiene che il cane sia un animale talmente fedele da lasciar strofinare le scarpe sulla propria pancia. Benny è venduto a 400 €: con quella stessa cifra possiamo comprare anche un cane vero, in pelo e ossa, che stabilisce con noi un rapporto del tutto speciale. Magari la pulizia delle scarpe la lasciamo decidere a lui…

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Bravo benny! Architetto.info