Brutte case dal Belgio | Architetto.info

Brutte case dal Belgio

wpid-335_bruttecasebelgio.jpg
image_pdf

Brutte case dal Belgio: il titolo di questo blog (“Ugly Belgian Houses”) dice esattamente ciò che mostra. Una galleria impressionante di residenze, tra villette ed edifici, dallo stile perlomeno singolare.

Il blog – che è principalmente un tumblr, ma anche una pagina Facebook, un account Instagram e uno Twitter – è stato aperto nel 2011 da Hannes Coudenys, social media manager ed esperto di architettura. E’ una ricognizione interessante sul paesaggio costruito del Belgio fiammingo, dal quale proviene la quasi totalità delle case mostrate (e anche lo stesso autore del blog).

Ogni foto è commentata in modo fortemente ironico, scatenando un effetto comico che stimola la curiosità e allo stesso tempo ‘svela’ il punto di vista dell’autore dietro il blog. In netta opposizione con gli schemi residenziali in cui case e villette appaiono tutte identiche, o progettate secondo modelli ripetitivi, veniamo così a scoprire che in Belgio le abitazioni – soprattutto quelle costruite nel secondo Dopoguerra – sono state realizzate nei modi più svariati, con grande ricerca della particolarità e della diversità in forma, colore e organizzazione spaziale. Progetti spesso eclettici al limite dell’assurdo, talvolta di una bruttezza talmente rara da diventare affettuosamente unica.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Brutte case dal Belgio Architetto.info