Concept 1865, l'e-velocipide | Architetto.info

Concept 1865, l’e-velocipide

wpid-4397_.jpg
image_pdf

Come sarebbe stato il velocipede, antenato dell’attuale bicicletta, se i progettisti avessero avuto a disposizione materiali avanzati? Questa la domanda alla base del progetto Concept 1865 realizzato da Ding3000 e Basf, che hanno ricostruito la bici del 19° secolo.

È nato così un prototipo dotato di motore elettrico e realizzato polimeri e materie plastiche ad alte prestazioni. Il Concept 1865 propone un viaggio nel passato, nel 1865, quando fu fondata la Basf e questo esperimento è un omaggio a quell’era di entusiasmo per la tecnologia e l’invenzione.

L’intento non è quello di reinventare la bicicletta. Sotto lo slogan “Ripensare i materiali”, l’insolita e-bike è un invito a mettere in discussione lo status quo e creare qualcosa di nuovo, proprio come i pionieri del ciclismo fecero nel loro tempo.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Concept 1865, l’e-velocipide Architetto.info