Designwinmake, a caccia di idee 'open hardware' | Architetto.info

Designwinmake, a caccia di idee ‘open hardware’

wpid-4349_designwinmake.jpg
image_pdf

Parte la seconda edizione di DesignWinMake, il concorso promosso da MakeTankArredativo.it che promuove l’interazione tra nuove tecnologie e product design. Dopo la prima edizione, focalizzata sul tema degli oggetti realizzati con il taglio laser, il nuovo bando punta i riflettori sul mondo dell’informatica ‘aperta’.

Il concorso, a tema libero, è destinato a progetti di oggetti già esistenti da integrare con tecnologie open hardware al fine di consentirne la produzione e di promuoverne la vendita. Un bando ancora più ambizioso rispetto al passato, dato che è stato aperto anche ai progettisti e designer di tutta Europa, con un bando ad hoc in inglese.

Dall’arredamento al fashion design e così via, non c’è limite alla categoria merceologica dei prodotti in gara. L’elemento fondamentale è che essi, che siano una linea di complementi o dei singoli oggetti, siano maneggevoli, poco ingombranti oppure smontabili, leggeri e poco fragili e, dunque, semplici da spedire. Il prodotto finale dovrà infatti essere pensato per l’e-commerce.

Inoltre, il prodotto non deve essere un prodotto già industrializzato o commercializzato, deve essere realizzabile integrabile con la tecnologia open hardware prescelta, deve rispettare i diritti di proprietà industriale e intellettuale di terzi, deve rispettare ogni altra norma vigente, come ad esempio, le norme di sicurezza.

Per avere un’idea di oggetto che potrebbe ‘vincere’, si può considerare come esempio l portachiavi in pelle realizzato da Troykyo: un chip Rfid inserito nel portachiavi consente l’accesso in casa grazie a un lettore, che sostituisce la serratura della porta. Il portachiavi inoltre invia una notifica via Sms al padrone di casa che sa in tempo reale chi è entrato nel suo appartamento.

Le iscrizioni al concorso possono essere effettuate fino a lunedì 9 settembre compilando questo form. La partecipazione al concorso è gratuita. In occasione della cerimonia di premiazione sarà organizzato un workshop, ospitato da un FabLab italiano, basato sulla soluzione vincitrice del contest. MakeTank realizzerà il prototipo della soluzione di open hardware prima classificata ‐ in kit oppure insieme al prodotto per cui è stata pensata – che sarà messa in vendita. Per ulteriori informazioni, visitare il sito.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Designwinmake, a caccia di idee ‘open hardware’ Architetto.info