20 Design Masters | Architetto.info

20 Design Masters

wpid-3336_padovadesignmasters.jpg
image_pdf

All’interno del programma “Ram – Ricerche Artistiche Metropolitane – 2013“, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, è stata inaugurata lo scorso dicembre per restare aperta fino al 16 febbraio 2014 la mostra “20 Design Masters“, esposizione di 60 prodotti realizzati da grandi designers tratti dalla Collezione Bortolussi. Al centro dell’evento le grandi figure del design industriale raccontati attraverso una selezione di prodotti e progetti: tra i nomi, personaggi del calibro di  Ron Arad, Joe Colombo, Tom Dixon, gli Eames, Vico Magistretti, Alessandro Mendini, Philippe Starck e Michele De Lucchi.

20 maestri che, ovviamente, non esauriscono certo la storia del design industriale, popolata da molti altri personaggi, ma che vengono qui selezionati e proposti secondo un percorso che mette in luce alcuni aspetti specifici dell’approccio del progettista. Un racconto del design diviso in cinque aree, ognuna delle quali prende a prestito il proprio nome dal titolo di celebri pellicole cinematografiche.

Curata da Massimo Malaguti, direttore del Parco Scientifico e Tecnologico Galileo, la mostra attinge alla Collezione Bortolussi, tra le più complete raccolte di design d’Europa, frutto del fine lavoro di raccolta di Giuseppe Bortolussi, che negli anni ha messo insieme oltre duemila pezzi dei più famosi designer italiani e stranieri. Dal 2011 la famiglia Bortolussi ha deciso di mettere questo patrimonio culturale a disposizione della città di Padova, sottoscrivendo con l’Amministrazione comunale una specifica convenzione: un’offerta di condivisione di questa miniera di oggetti così rappresentativi della storia della società, del costume e dell’industria, con l’obiettivo di creare, nella città di Padova il Museo permanente del Design, da realizzare per gradi. 

Copyright © - Riproduzione riservata
20 Design Masters Architetto.info