American Dreamers | Architetto.info

American Dreamers

wpid-2641_strozzi.jpg
image_pdf

Esiste ancora il sogno americano? È questa la domanda che anima “American Dreamers – Realtà e immaginazione nell’arte contemporanea americana”, aperta fino al 15 luglio 2012 nelle sale di Palazzo Strozzi a Firenze.

Gli undici artisti contemporanei americani esposti utilizzano fantasia, immaginazione e sogno per costruire possibili mondi alternativi di fronte alla realtà sempre più complessa e difficile del presente. Per alcuni la costruzione di mondi fantastici costituisce la propria personale critica alla società contemporanea; per altri ciò permette di creare soluzioni alternative in cui ritrovare significati e valori che sembrano ormai persi.

Alcune opere condensano l’essenza del reale in sistemi miniaturizzati, altre si espandono nello spazio creando mondi alternativi con cui lo spettatore è chiamato a interagire, altre ancora si nutrono di figure oniriche e fantastiche o riflettono su temi simbolici come la casa o la famiglia o su immagini del mondo dei media, ancora oggi centrali nella costruzione del mito dell’American way of life. La mostra è organizzata da Strozzina in collaborazione con l’Hudson River Museum di Yonkers (New York) ed è curata da Bartholomew F. Bland. Tra gli artisti esposti, Laura Ball, Adrien Broom, Nick Cave, Will Cotton, Adam Cvijanovic, Richard Deon, Thomas Doyle, Mandy Greer, Kirsten Hassenfeld, Patrick Jacobs, Christy Rupp.

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
American Dreamers Architetto.info