Attraversamenti 09 | Architetto.info

Attraversamenti 09

wpid-1371_eventoarch.jpg
image_pdf

Nella società contemporanea, siamo stati abituati a considerare separati gli stati di “normalità” e stabilità rispetto a quelli di “emergenza”, crisi o instabilità. La ragione di questo va sicuramente ricercata in quell’insieme di fattori che hanno prodotto sviluppo e benessere, determinando stati di stabilità sempre più lunghi nel tempo, tali da poter essere percepiti come “normalità”, a fronte della condizione di “emergenza” che è riconosciuta invece come estranea, come incidente di percorso. La realtà risulta quindi molto cambiata; l’emergenza oggi appare sempre di più come condizione presente nella nostra cultura e i cambiamenti in atto nella società attuale, innescati paradossalmente proprio dallo sviluppo, portano la cultura contemporanea a confrontarsi con nuove categorie di pensiero.

Con questi pressuposti si apre la terza edizione della Biennale diffusa di architettura contemporanea che propone come tema la crisi e l’architettura come superamento dell’emergenza.

Crisi dei valori, crisi culturale, sociale, economica, politica, ambientale, umanitaria che portano ad uno stato di emergenza attuale e continuo.

Emergenza come presa di coscienza. Perchè non esiste “emergenza” più attuale se non la crisi che sta attraversando l’intero pianeta.

L’architettura in questi contesti di difficoltà può assolvere di diritto a un ruolo di primaria importanza, tornando a occuparsi di persone, di estetica, di etica. Non si vuole quindi offrire una panoramica sulle architetture per l’emergenza o di emergenza, intese come risposta ad una situazione estrema o architetture insediate per motivi di urgenza, ma si vuole parlare di architettura come opportunità, per affiancare ad una situazione particolarmente difficile un ingrediente per molti avvertito erroneamente come aggiuntivo.

Questa edizione di Attraversamenti O9 si propone come piattaforma di discussione e di confronto da due punti di vista: da una parte si presenteranno le “problematiche della crisi”, si porranno domande e si offriranno sguardi che a diverso titolo toccano il mondo dell’architettura e le situazioni di crisi; dall’altra si presenterà un ventaglio di risposte progettuali provenienti dagli studi di architettura italiani.

Tutto questo in un continuo dialogo tra progettisti e comunità, tra addetti ai lavori e non; un dialogo fuori dai schemi accademici e istituzionali costruito per/in un perfetto clima conviviale nell’intento di rivendicare la centralità dell’architettura nei processi di trasformazione sociale e proponendo come vera emergenza l’uscita dell’architettura dal suo ruolo di diritto ad essere luogo da e per le persone.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti http://www.attraversamenti.it

Scarica il programma

Copyright © - Riproduzione riservata
Attraversamenti 09 Architetto.info