Biennale Venezia 2016: dieci padiglioni da non perdere | Architetto.info

Biennale Venezia 2016: dieci padiglioni da non perdere

Dal Portogallo alla Cina, dagli Emirati Arabi Uniti al Perù: le nostre dieci scelte di partecipazioni nazionali alla Biennale 2016 di Architettura di Venezia

Padiglione Cina - (C)  Andrea Avezzò
Padiglione Cina - (C) Andrea Avezzò
image_pdf

Reporting from the Front”, tema scelto da Alejandro Aravena per la Biennale di Architettura di Venezia numero quindici, oltre a una mostra principale e un Padiglione Italia che non hanno tradito le attese, ha stimolato da parte delle partecipazioni nazionali interpretazioni differenti, in linea con lo spunto suggerito o meno afficaci e letture spesso molto distanti fra loro, pur sicuramente quasi tutte di grande interesse.

Nello Speciale Biennale di Architetto.info vi stiamo continuando ad aggiornare sui temi e sui contenuti della Biennale 2016, in particolare focalizzandoci sulle proposte di rigenerazione territoriale realizzate in Italia ed esposte alle Corderie dell’Arsenale (come ad esempio il Parco dei Paduli, Gratobowl, e NoiVoiLoro).

Ma poiché il bello della Biennale di Architettura è anche nel suo sguardo complessivo e globale sul mondo, vi proponiamo un viaggio tra i padiglioni delle partecipazioni nazionali, scegliendo le 10 proposte che ci hanno convinto di più.

Clicca la gallery per scoprirle.

Leggi anche: L’architetto è sceso in strada: Luca Gibello sulla Biennale 2016

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Biennale Venezia 2016: dieci padiglioni da non perdere Architetto.info