Energia pulita. La sfida del terzo millennio parte da Solarexpo | Architetto.info

Energia pulita. La sfida del terzo millennio parte da Solarexpo

wpid-solarexpo.jpg
image_pdf

Energia pulita. La sfida del terzo millennio parte da Solarexpo
Tecnologia, sviluppo, innovazione: questi gli argomenti chiave della programmazione convegnistica di Solarexpo 2006

Feltre – Tutto esaurito a Solarexpo 2006. La settima edizione dell’evento vede un aumento record di superfici espositive (di oltre il 50%) e di espositori (oltre il 40% in più rispetto al 2005) provenienti da 18 paesi europei ed extraeuropei.
Un segnale positivo, sintomo di un desiderio sempre più crescente di aziende e privati di investire in forme di energia alternativa, ormai viste come unica soluzione ad aumento del costo del petrolio, crisi del gas, emergenze energetiche.
L’ultimo rapporto dell’Enea (“Le fonti rinnovabili 2005 – Lo sviluppo delle rinnovabili in Italia tra necessità e opportunità”) ha sottolineato come in Italia l’utilizzo delle fonti rinnovabili sia ancora piuttosto limitato e come sia sempre più indispensabile investire su ricerca,  tecnologia e innovazione. E’ proprio in risposta a queste urgenze che Solarexpo propone la migliore rassegna tecnologica in Italia sulle energie rinnovabili. Una vetrina che spazia dal solare termico al fotovoltaico, dalle caldaie ad alta efficienza agli ecomateriali, dall’energia idroelettrica e geotermica all’architettura sostenibile.
Oltre alla ricca sezione espositiva, che vede la presenza dei migliori marchi nazionali e internazionali del settore, Solarexpo offre un programma convegnistico di assoluto prestigio, da sempre punto di riferimento per la formazione e l’aggiornamento dei professionisti. Il calendario si aprirà giovedì 27 aprile con il tanto atteso convegno internazionale dedicato al fotovoltaico e con un incontro, nel pomeriggio, che affronterà il tema del potenziale eolico nell’Italia centrale e settentrionale. Sempre nel pomeriggio si terrà il workshop, organizzato dall’Università di Padova e dal Centro Produttività Veneto, sulle prospettive delle tecnologie elettriche per lo sfruttamento innovativo delle fonti di energia. Venerdì 28 aprile si proseguirà con il convegno nazionale dedicato al solare termico applicato all’edilizia e con l’appuntamento, organizzato da Kyoto Club, sulle esperienze degli Enti locali proprio in relazione agli obiettivi previsti dal Protocollo di Kyoto.
Il programma si chiuderà sabato 29 aprile con il consueto appuntamento dedicato al green building e all’integrazione delle fonti rinnovabili negli edifici, e con un approfondimento, organizzato da Federpern, sulle prospettive di sviluppo dell’energia mini-idroelettrica in Italia.
Sono infine ancora aperte le iscrizioni ai quattro corsi di formazione dedicati a impianti solari termici di grandi dimensioni, solar cooling, Esc, impianti fotovoltaici e progettazione tecnico – architettonica, efficienza energetica degli edifici.

http://www.solarexpo.com

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Energia pulita. La sfida del terzo millennio parte da Solarexpo Architetto.info