Ennio Brion: Committenza d'autore talks | Architetto.info

Ennio Brion: Committenza d’autore talks

wpid-2416_nuovaBrionvegaAlgol.jpg
image_pdf

Lo Spazio Fmg di Milano inaugura oggi una mostra dedicata al design e all’architettura che, per una volta, contempla l’altra faccia della creativita’: la committenza. 

L’esposizione e’ infatti incentrata su Ennio Brion, ”anima ispiratrice del design dell’azienda Brionvega fino alla meta’ degli anni Ottanta – spiega il curatore Luca Molinari -, ha proseguito il suo percorso professionale rivelandosi un committente visionario e illuminato”.

E’ grazie a lui che hanno visto la luce opere realizzate da Marco Zanuso (Fabbrica Brionvega, Asolo), Carlo Scarpa (Complesso monumentale Brion, San Vito d’Altivole), James Stirling (Ristrutturazione Palazzo Citterio, Milano), Gino Valle, Cino Zucchi e molti altri.

“E’ un onore ospitare nella nostra galleria un personaggio di grande importanza come Ennio Brion. 

La mostra che ospitiamo nel nostro spazio vuole trasmettere un messaggio importante: senza committenti e produttori illuminati l’architettura non vive e non evolve” commenta Graziano Verdi, Presidente ed Amministratore Delegato di Iris Ceramica.

Esposti nella galleria di via Borgognone ci sono gli storici televisori Brionvega Algol e Black e la radio TS 502, disegnati da Marco Zanuso e Richard Sapper e i principali progetti di architettura commissionati da Brion che partecipera’ giovedi’ prossimo a un incontro aperto al pubblico con Cino Zucchi e Luca Molinari.

Copyright © - Riproduzione riservata
Ennio Brion: Committenza d’autore talks Architetto.info