Gioielli per Milano | Architetto.info

Gioielli per Milano

wpid-1948_bucc.jpg
image_pdf

Quaranta gioielli dedicati a Milano, realizzati da designer e produttori orafi lombardi che per la prima volta hanno lavorato insieme per dedicare un omaggio orafo al capoluogo meneghino. Tutti prototipi realizzati appositamente per la mostra che rappresentano, secondo la curatrice Alba Cappellieri, professore di design del gioiello al Politecnico di Milano, “l’opportunità per mettere insieme persone e idee, maestri del gioiello e giovani designer, imprenditori e artigiani, ricerca e business, tradizione e innovazione, territorio e globalità, in quel clima di collaborazione capillare che è tipica del sistema produttivo lombardo. A tale visione sistemica si deve, del resto, il riconoscimento di Milano come capitale della moda e del design. Anche per il gioiello il territorio lombardo presenta i medesimi caratteri di eccellenza: la compresenza di progetto, produzione, formazione, promozione e comunicazione ma, contrariamente, a quanto avvenuto per la moda e il design, tali forze non si sono mai coagulate né tantomeno hanno mai avviato progetti condivisi e strategie comuni“.

Tra i designer partecipanti: Gio Alas, Fabio Cammarata, Giovanna Cutolo, Milli de Maria, Isabella Del Bono, Gabriele De Vecchi, Lia Di Gregorio, Manuela Gandini, Nathalie Jean, Alba Polenghi Lisca, Giorgio Lorenzi e Giovanna Vitale,Beppe Pasciutti, Maddalena Rocco, Paola Strammiello, Panthea Tassi, Emanuela Tersch, Rossella Tornquist, Lucia Venino, Francesco Ventura, Giorgio Vigna, Francesca Villa, Michele Zanin.

Mentre tra le aziende: Albor, Antonini, BMC, Elena Bonanomi, Alvaro Bossi, Breil, Mario Buccellati, Maurizio Colombo, Ecojewel, Elite Gioielli, Federici, Giampiero Fiorini, Fontana’s , Forevermark con CGS, Dante Socci, Vhernier e Maurizio Zanardi.

Copyright © - Riproduzione riservata
Gioielli per Milano Architetto.info