Gli appuntamenti di CarraraMarmotec 2008 Dall'Architettura alla Tecnologia | Architetto.info

Gli appuntamenti di CarraraMarmotec 2008 Dall’Architettura alla Tecnologia

image_pdf

Gli appuntamenti di CarraraMarmotec 2008
Dall’Architettura alla Tecnologia

Anche quest’anno il programma degli eventi di CarraraMarmotec – a Carrara Fiere dal 29 maggio -1 giugno 2008 – si presenta ricco di appuntamenti di alto profilo: ogni giorno gli operatori in visita potranno scegliere tra convegni di architettura & design, forum tematici e seminari tecnici.

Nell’edizione 2008, la fiera indirizzata al mondo del design e della grande architettura, si presenta rinnovata con il progetto della “Natural Stone Vision“, fonte di grandi aspettative. La novità sostanziale dell’edizione è rintracciabile nella creazione, all’interno della Fiera, la di una specifica area di tendenza e creatività allestita nel Padiglione E, chiamata appunto “Natural Stone Vision”.
Detto spazio vuole offrire una nuova immagine della pietra naturale, delle sue chiavi di lettura e delle conseguenti potenzialità di utilizzo, proponendosi come un luogo aperto: un sorta di cubo, nero all’esterno e bianco internamente, deputato al confronto, al dialogo, all’esperienza diretta fra aziende, influenti architetti e designer di fama internazionale. Si svilupperà secondo lo schema dell’open mind, di racconti di esperienze e vissuti diversi legati al mondo affascinante ed antico del marmo e della pietra naturale, ideato per fornire nuovi stimoli al mondo dell’Architettura e del Design nell’espressione di un prodotto vissuto fino ad oggi in modo, per trovare forme di collaborazione radicalmente innovative, utilizzando un linguaggio comune e contemporaneo oltre che tecnologico.
Tale progetto si articolerà nei quattro giorni di fiera attraverso momenti d’incontro con nomi legati al mondo internazionale dell’architettura e del progetto, fra i quali Aldo Cibic, Giulio Cappellini, Michele De Lucchi, Enzo Calabrese e Teresa Sapej. A conclusione dei quattro giorni di fiera, da tutte le testimonianze raccolte, sarà tracciata la Natural Stone Vision, intesa come summa di tutti i progetti sviluppati, filosofia globale legata al prodotto lapideo che si rinnova con le linee guida per l’approccio futuro al mondo del design e del progetto.

A Carrara, operatori e architetti avranno la possibilità di visitare due importanti mostre allestite in un’area speciale: nella prima saranno esposti i progetti vincitori del Premio Internazionale di Architettura, MAA, giunto alla 24° edizione riservata nel 2008 a progettisti che hanno firmato lavori realizzati in Sud Africa, Australia Centro e Sud America. Gli architetti vincitori saranno premiati nel corso di una cerimonia programmata per il 31 maggio che ospiterà anche il tradizionale incontro con un esponente dell’architettura moderna, il quale terrà una lezione sulle sue esperienze nell’impiego di marmi e pietre.

La seconda mostra presenterà gli elaborati di studenti delle facoltà di Design Architettura e Scuole di design, giovani che hanno partecipato a “Dressed Stone Design Award“, nuovo concorso internazionale indetto per individuare e valorizzare soluzioni di design che esaltino la qualità e l’impiego più opportuno della pietra naturale per suggerire nuovi impieghi sia negli spazi collettivi sia in quelli privati.

CarraraMarmotec ospiterà anche importanti convegni. Il programma 2008 avrà come manifestazione centrale il Secondo Congresso Internazionale sulle Pietre Ornamentali (ICDS – International Congress on Dimension Stones), un convegno scientifico di due giorni (29 e 30 maggio), dedicato ai temi e alle problematiche dell’intera filiera del lapideo: dall’estrazione e caratterizzazione dei materiali, alla posa in opera e manutenzione dei prodotti finiti.
Previsto l’approfondimento di argomenti quali: coltivazione delle cave, trasformazione e lavorazione dei lapidei, gestione dei rifiuti e degli scarti, standardizzazione, pianificazione e controllo dei processi produttivi, gestione delle risorse ambientali e valutazione delle problematiche di impatto ma anche di rischi e sicurezza dei processi produttivi.

Vivere il Marmo organizza inoltre il convegno:
“La Zona Giorno” nel quale autorevoli rappresentanti del mondo dell’architettura, del design, della moda e dell’industria si confrontano su come il design moderno possa migliorare la qualità della vita suggerendo forme e colori che valorizzino il dettaglio e contribuiscano alla realizzazione di un habitat a misura d’uomo.

Altri eventi completeranno il programma ricco di iniziative di alto livello, realizzato anche grazie al sostegno concreto della Regione Toscana, dell’ICE, di Toscana Promozione, delle province di Lucca e Massa Carrara oltre che della Cassa di Risparmio di Carrara, che è lo sponsor bancario unico della manifestazione.

Per altre informazioni, consultare il sito http://www.carraramarmotec.com

Copyright © - Riproduzione riservata
Gli appuntamenti di CarraraMarmotec 2008 Dall’Architettura alla Tecnologia Architetto.info