Harmonic Motion per Enel Contemporanea | Architetto.info

Harmonic Motion per Enel Contemporanea

wpid-3251_ToshikoHoriuchiMacAdam.jpg
image_pdf

Dal 1° dicembre 2013 e per tutto il 2014 il Macro, Museo d’Arte Contemporanea Roma, ospiterà la nuova installazione site specific dell’artista giapponese Toshiko Horiuchi MacAdam, un’opera d’arte da scoprire e sperimentare, per adulti e per bambini. L’evento si colloca all’interno della 7a edizione di Enel Contemporanea, fra i più importanti appuntamenti internazionali nel panorama dell’arte contemporanea, a cura di Francesco Bonami.

Interamente realizzata e intrecciata a mano, dal sapore tradizionale che rievoca l’antica lavorazione all’uncinetto abbinata a forme contemporanee dai molteplici colori, l’opera Harmonic Motion (Moto Armonico) della serie “Air Pocket” sarà un playground interattivo, sospeso nella grande hall del Museo, a rappresentare un ideale fil rouge tra l’edificio storico e l’area museale progettata dall’architetto francese Odile Decq.

Harmonic Motion”, l’opera della MacAdam, vole essere allo stesso tempo opera d’arte, scultura aerea, spazio gioco, rete intrecciata e installazione, dove poter entrare, saltare, rotolare, arrampicarsi, strisciare, rimbalzare, oscillare, appendersi e muoversi attraverso livelli successivi, per vivere un’esperienza sicuramente insolita

Per maggiori informazioni, visitare il sito.

Copyright © - Riproduzione riservata
Harmonic Motion per Enel Contemporanea Architetto.info