IL RESTAURO | Architetto.info

IL RESTAURO

image_pdf

IL RESTAURO: Natura, Paesaggio Urbano, Trasformazioni, Conservazioni e Restauri
Presentazione
Sabato 4 marzo 2006 ore 10.30
Rocca Borromeo, Angera, Regione Lombardia – Italia

La fondazione  Novalia presenta il  CONVEGNO INTERNAZIONALE
Che si terrà a partire dall’aprile di quest’anno ad Ascona (SVIZZERA) e Angera (ITALIA)

IL NOVECENTO

2006

Ascona (Svizzera) – Angera (Italia)

2007

Angera (Italia) – Ascona (Svizzera)

2008

Ascona (Svizzera) – Angera (Italia)


Dopo il successo dei due Convegni Nazionali del 2002 e 2003 e del 3°/1 Convegno Internazionale del 2004, relativi al tema del Restauro, la Fondazione Novalia ha ritenuto importante pianificare la programmazione degli approfondimenti sul tema oggetto di studio, articolando un progetto triennale basato sulle problematiche emergenti costituite da una parte dall’impatto dell’applicazione delle nuove normative e dall’altra dalla sempre più crescente domanda di specializzazione, innovazione e programmazione applicata alla tutela, conservazione e valorizzazione dei Beni Culturali e del Paesaggio.

Obiettivo

L’obiettivo di questo convegno è creare una piattaforma permanente di respiro internazionale per confrontare e divulgare, attraverso specifici canali info-formativi e gli atti tecnico-scientifici del convegno, i risultati di peculiari iniziative di conservazione, di tutela e di restauro dei beni culturali finalizzate al patrimonio costituito dall’architettura del Novecento, agli interventi moderni più significativi sul costruito storico, alla configurazione di un paesaggio urbano e territoriale moderno e contemporaneo.

Piattaforma di confronto e d’orientamento.
Alla luce di:
– le argomentazioni delle conseguenti iniziative in materia di Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio, che individua i seguenti tre ambiti di operatività:
– individuazione dei beni paesaggistici, attività di tipo conoscitivo e ricognitivo,
– pianificazione paesaggistica, ai diversi livelli,
– controllo e gestione dei beni soggetti a tutela, attività di autorizzazione, sanzione e monitoraggio;
– la promozione da parte della Regione Lombardia di un corso di laurea interaccademico (accordo del 19 novembre 2003 e presentazione del marzo 2005);
– altre iniziative avviate sempre dalla Regione Lombardia in relazione al nuovo quadro normativo territoriale italiano, quanto è all’esame nel Cantone Ticino e più in generale nella Confederazione Elvetica; – la nuova attenzione di studi e di restauro presente in Ascona in riferimento a Monte Verità e al Teatro San Materno;
– il più generale sviluppo in atto in tutta Europa sul versante paesaggistico e di valorizzazione, tutela, conservazione e restauro del patrimonio architettonico del Novecento;
la Fondazione Novalia rinnova il convegno polarizzato sul restauro del patrimonio architettonico del Novecento, ampliando la propria attenzione verso i più significativi interventi sul costruito storico nonché quanto è in atto in merito al nuovo interesse per il territorio, il paesaggio, l’ambiente.

Ambiti

Natura
Paesaggio urbano
Trasformazioni, conservazioni e restauri

Il Nocevento architettonico che si confronta con questi tre ambiti e i rispettivi scenari, si misura pure con il costruito storico, con le tecniche e i materiali, con la modificazione del territorio in rapporto con le attuali infrastrutture, con la nuova problematica suscitata da un impatto ambientale che porta in primo piano e su differenti livelli alla difesa della natura.
Con quale particolare taglio prospettico lo presentiamo? Il quadro normativo, la territorialità, la formazione professionale, articolati sull’arco di tre anni.

Utenti

Il Convegno, coinvolgendo in prima persona le Soprintendenze è rivolto alla info-formazione scientifico, professionale e culturale per, amministratori e funzionari pubblici, tecnici laureati, eminentemente Architetti ed Ingegneri, nonché tecnici intermedi, assistenti tecnici, proprietari d’immobili, strutture universitarie e centri di ricerca, studiosi e tutti coloro che operano nel settore ed hanno interesse per i problemi relativi al restauro, alla tutela, conservazione e valorizzazione del costruito storico e dei Beni Culturali del Novecento, in particolare del patrimonio architettonico e paesaggistico e più in generale all’innovazione tecnologica di materiali e di sistemi informatizzati applicabile al contesto specifico.

Struttura tematica nell’arco di 3 anni

  • 1-  Il Quadro Normativo (2006)
  • 2-  La Territorialità (2007)
  • 3-  La Formazione (2008)

Struttura delle sessioni annuali

  • Introduzione ai lavori
  • Relazioni scientifiche
  • Presentazione di casi emblematici
  • Tavole Rotonde di approfondimento
  • Mostre tematiche
  • Il premio Oscar del Restauro
  • Conclusione dei lavori e presentazione del programma dell’anno successivo

Comitato d’Onore
Marina Masoni, Presidente del Consiglio di Stato del Cantone Ticino
Guido Podestà, Parlamento Europeo
Mercedes Bresso, Presidente Regione Piemonte
Marco Borradori, Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento del Territorio del Cantone Ticino
Gabriele Gendotti, Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento Educazione Cultura e Sport del Cantone Ticino, Presidente della Fondazione Monte Verità di Ascona
Ettore Albertoni, Assessore alle Culture Identità e Autonomie della Regione Lombardia
Giovanni Oliva, Assessore alla Cultura Patrimonio linguistico e Minoranze linguistiche Politiche giovanili Museo Regionale e Scienze Naturali della Regione Piemonte
Paolo Ravaioli, Presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola
Sergio Vedovato, Presidente Provincia di Novara
Aldo Rampazzi, Sindaco del Comune di Ascona
Vittorio Ponti, Sindaco del Comune di Angera
Canio Di Milia, Sindaco del Comune di Stresa
Franco Baranzini, Assessore alla Cultura del Comune di Angera
Marco Brovelli, Assessorato Bilancio e Programmazione del Comune di Angera
Luca Tonella, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Angera
Albino Scarinzi, Assessore alla Cultura Ambiente e Montagna Infrastrutture del Comune di Stresa
Domenico Lucchini, Direttore Culturale dell’Istituto Svizzero di Roma
Mario Botta, Università della Svizzera Italiana Accademia d’architettura di Mendrisio
Aurelio Galfetti, Accademia d’architettura di Mendrisio, Università della Svizzera Italiana – solo 2006
Franco Gervasoni, Direttore Dipartimento Ambiente Costruzioni e Design Della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana
Carlo Scaciga, Responsabile dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Novara
Antonio Longodorni, Presidente del Distretto dei Laghi
Riccardo Bedrone, Presidente Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Torino
Claudio Rossetti, Direttore della Fondazione Monte Verità di Ascona

 

Comitato Scientifico
Matilde Pugnetti, Presidente del Comitato Scientifico del Convegno e Presidente della Fondazione Novalia
Paola Cerutti, Presidente del Comitato Direttivo, Direttore Dipartimento Architettura e Beni Culturali della Fondazione Novalia e Capo Dicastero Cultura Legati e Fondazioni del Comune di Ascona
Lorenzo Appollonia, Direzione Beni Archeologici e Paesaggistici della Regione Autonoma Valle d’Aosta
Rolando Bellini, Professore all’Accademia di Brera di Milano e Consulente scientifico della Fondazione Novalia
Franco Bocchieri, Direttore Regionale per i Beni Architettonici e per il Paesaggio e il Patrimonio Storico, artistico ed etnoantropologico del Friuli Venezia Giulia
Lucio Cabutti, Direttore del Dipartimento Creatività Estetica e Ipermedia della
Fondazione Novalia
Stefano Della Torre, Professore Politecnico di Milano
Thomas Danzl, Landesamt für Denkmalpflege und Archäologie Sachsen-Anhalt
Stefano Gizzi, Soprintendente per i Beni Architettonici e per il Paesaggio e P.S.A.E. di Sassari e Nuoro
Pasquale Bruno Malara, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Veneto
Ruggero Martines, Direttore Generale del Molise
Giovanna Mastrotisi, Direttore Dipartimento Restauro e Conservazione della
Fondazione Novalia
Fiorella Mattioli, Direttore Dipartimento Storia delle Religioni e Sacralità della
Fondazione Novalia
Guglielmo Monti, Soprintendente per i Beni architettonici e per il Paesaggio del Veneto orientale
Luca Ortelli, Codirettore del Laboratoire de Construction et Conservation (LCC) del Politecnico di Losanna EPFL
Lidia Papandrea, Direttore Dipartimento Agricoltura Innovazione Ambiente della Fondazione Novalia
Francesco Pernice, Direttore Generale per i Beni architettonici e per il Paesaggio del Piemonte
Pietro Petraroia, Direttore Generale dell’Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia
Liliana Pittarello, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria
Bruno Reichlin, Professore all’Accademia d’architettura di Mendrisio dell’Università della Svizzera Italiana e all’Institut d’Architecture Genève
Mario Turetta, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte
Alberto Vanelli, Direttore del Settore dei Beni Culturali ed Ambientali della Regione Piemonte
Monsignor Germano Zaccheo, Vescovo di Casale Monferrato e Responsabile dei Beni Culturali Ecclesiastici della Conferenza Episcopale Piemontese

Comitato Direttivo
Paola Cerutti, Presidente del Comitato Direttivo, Direttore del Dipartimento Architettura e Beni Culturali Fondazione Novalia e Capo Dicastero Cultura, Legati e Fondazioni del Comune di Ascona
Matilde Pugnetti, Presidente del Comitato Scientifico e Presidente Fondazione Novalia
Pietro Petraroia, Direttore Generale dell’Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia
Rolando Bellini, Consulente scientifico Fondazione Novalia

Per aggiornamenti ed informazioni:  http://www.fondazionenovalia.org

Copyright © - Riproduzione riservata
IL RESTAURO Architetto.info