Il segno dei designer | Architetto.info

Il segno dei designer

wpid-1464_eventoarchi.jpg
image_pdf

Quella del disegno è una pratica in cui si fondono idee ed emozioni, pensieri e intuizioni. Dal 17 dicembre 2009 al 17 gennaio 2010 la Triennale Design Museum presenta Il segno dei designer, mostra a cura di Gianni Veneziano che ha selezionato numerosi disegni di designer italiani e internazionali attraverso opere di nomi storici e nuove leve del design provenienti dagli archivi o realizzate appositamente per la mostra. I soggetti raffigurati e le tecniche impiegate sono molteplici e riflettono le diverse e variegate sfaccettature del design: che siano onirici, poetici, fiabeschi, fumettistici o concettuali, i segni tracciati sono sempre la fedele restituzione di scenari mentali e idee che tendono a prendere una forma.

Questo racconto fatto di segni e disegni si completa con la graphic animation di Felice Limosani, opera visuale che sposta la vita del tratto da un foglio in orizzontale A4 a uno schermo in formato 16:9, come tributo digitale del “Design Thinking”.

Al termine della mostra, la raccolta dei disegni verrà donata alla Collezione Permanente del Triennale Design Museum.

Fa le opere in mostra, quelle di 5.5 Designers, Adriano Design, AquiliAlberg, Dodo Arslan, AntoniaAstori e Nicola De Ponti, , Mario Bellini, Luisa Bocchietto, Sergio Calatroni, Giulio Cappellini, Aldo Cibic, Biagio Cisottie Sandra Laube, Antonio Citterio, Matali Crasset, Riccardo Dalisi, Michele De Lucchi, Odoardo Fioravanti, Kostantin Grcic, Setsu e Shinobu Ito, Toyo Ito, Alessandro Mendini, Simone Micheli,

Adolfo Natalini, Nendo, Matteo Ragni, Karim Rashid, Matteo Thun e tanti altri.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il segno dei designer Architetto.info