Korea Young Design, nuovi talenti dall'Estremo Oriente | Architetto.info

Korea Young Design, nuovi talenti dall’Estremo Oriente

wpid-2535_nuovaVitalityKoreaYoungDesign.jpg
image_pdf

Il boom economico dei Paesi orientali deve un’importante parte di merito alla specializzazione e all’innalzamento degli standard medi in settori leader come il design. Con il focus New Far East Design, MINI & Triennale hanno voluto confermare l’attenzione della ricerca internazionale per le nuove tendenze provenienti dall’Estremo Oriente.

Dopo il capitolo dedicato alla Cina, è ancora in corso fino al 12 febbraio Vitality – Korea Young Design, una preziosa rassegna di lavori realizzati dai nuovi talenti del design contemporaneo coreano, in molti casi inediti per l’Italia.

L’esposizione tocca gli aspetti più svariati: dal design del gioiello al graphic design, dai progetti web alle sperimentazioni multimediali, fino ai complementi d’arredo e all’oggettistica. Tra gli artisti in esposizione anche Chaeyoung Kim, specializzatosi nel design del tessuto per moda e interiors, e la coppia Eunhak Lee & Hyunjin Yoon, talenti del light design e dell’oggettistica: nomi che potrebbero dire poco agli appassionati del design europeo, ma che rivelano un acuto talento, specchio di un Paese in vorticosa trasformazione, tra il frenetico slancio verso la modernità e la rielaborazione di forme tradizionali. Elementi che la mostra, dall’emblematico nome Vitality, rivela con efficacia.

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
Korea Young Design, nuovi talenti dall’Estremo Oriente Architetto.info