La "Ciclotte" a Venezia | Architetto.info

La "Ciclotte" a Venezia

wpid-1727_veneziana.jpg
image_pdf

Ciclotte, l’innovativa exercise bike creata dal designer milanese Luca Schieppati e prodotta dall’azienda Lamiflex Group, verrà esposta a Palazzo Ca’Zanardi di Venezia dal 3 settembre 2010 per 4 settimane in occasione del progetto “Vetro da usare“. 

Questa mostra, organizzata da Società CaZanardi srl, Società Arte Veneziana snc e dall’Arch. Massimo Brignoni che ne è anche il curatore e il direttore artistico, si pone come obiettivo quello di rileggere e reinventare la produzione artistica di Murano e di quella moltitudine di oggetti di eterogenea provenienza che vengono venduti come “vetri artistici veneziani“. 
Questo nuovo approccio deve partire dall’osservare la vita di tutti i giorni e allo stesso tempo dalla rilettura di un’arte antica per creare degli oggetti che possano entrare a far parte del nostro stile di vita contemporaneo. 

In un contesto del genere ben si può inserire la filosofia di Ciclotte che realizzata in fibra di vetro, sebbene non sia un oggetto di vetro veneziano, nasce proprio dall’esigenza di portare nella vita di tutti i giorni un design che sia espressione autentica del vivere contemporaneo dove lavoro e relax, esercizio e svago abitano la medesima dimensione, all’interno di spazi fluidi in cui tutti gli oggetti possono dialogare.

Copyright © - Riproduzione riservata
La "Ciclotte" a Venezia Architetto.info