Le funzioni del museo/Functions of the Museum | Architetto.info

Le funzioni del museo/Functions of the Museum

wpid-1183_maxxi.jpg
image_pdf

E’ il titolo del primo importante appuntamento di una serie che il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo organizza in vista dell’apertura della sua sede di Roma disegnata da Zaha Hadid. Il convegno prevede la partecipazione di studiosi, curatori e artisti di fama internazionale chiamati a discutere sul tema dello spazio museale come luogo in cui la creazione artistica si intreccia alle dinamiche culturali e sociali più vive dell’attualità.

Articolato in due sessioni che si terranno i prossimi 3 e 4 aprile, il convegno costituirà l’occasione per introdurre, per la prima volta in Italia, il dibattito suscitato dalle posizioni della Institutional Critique, una linea di ricerca artistica e teorica che mira a far emergere la natura storica del giudizio estetico e a mettere criticamente in luce le modalità di fruizione delle opere d’arte.
La prima sessione avrà carattere più storico e sarà dedicata al dibattito intorno alla “critica dell’istituzione” considerata nei suoi sviluppi teorici e artistici dal 1968 a oggi; nella seconda verranno affrontate tematiche più specificamente legate al ruolo del museo e dell’esposizione all’interno del “sistema” dell’arte attuale.

Attraverso la discussione di aspetti cruciali quali lo spazio di esposizione, la ricezione da parte dello spettatore, gli aspetti linguistici e filosofici caratteristici dell’operazione artistica, si tenterà così di definire uno dei ruoli fondamentali del museo contemporaneo: far emergere i valori delle opere più recenti attraverso l’offerta di adeguati strumenti critici. Una pubblicazione raccoglierà successivamente le relazioni e le trascrizioni delle tavole rotonde, nonché apparati critici e bibliografici in modo da offrire un quadro complessivo e aggiornato della tematica e stimolare l’interesse di studiosi e appassionati sull’argomento.

Relatori: Daniel Buren, artista (Parigi); Jimmie Durham, artista (Berlino/Roma); Boris Groys, teorico e storico d’arte (Karlsruhe/New York); John C. Welchman, storico e critico d’arte (Los Angeles).
Tavole rotonde: Maria Vittoria Marini Clarelli, direttore della Galleria nazionale d’arte moderna (Roma); Wouter Davidts, storico e critico dell’architettura (Amsterdam); Federico Ferrari, filosofo (Milano); Maria Grazia Messina, storica dell’arte (Firenze); Joanna Mytkowska, direttore del Muzeum Sztuki Nowoczesnej (Museo d’arte moderna) (Varsavia); Cesare Pietroiusti, artista (Roma); Giorgio Verzotti, curatore e critico d’arte (Milano); Marc-Olivier Wahler, direttore del Palais de Tokyo (Parigi).

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Palazzo delle Esposizioni, Roma.
Sede: Palazzo Esposizioni, via Nazionale 194, Roma
Date e orari: venerdì 3 aprile ore 14.00 – 19.00; sabato 4 aprile ore 10.00 – 15.00

Programma
Venerdì 3 aprile
14:30 – Saluto
14:45 – John C. Welchman
15:45 – Daniel Buren
16:45 – Pausa
17:00 – 19:00 – Tavola rotonda con Wouter Davidts, Maria Vittoria Marini Clarelli, Maria Grazia Messina, Giorgio Verzotti.

Sabato 4 aprile
10:30 – Boris Groys
11:30 – Jimmie Durham
12:30 – Pausa
13:00 – 15:00 – Tavola rotonda con Federico Ferrari, Joanna Mytkowska, Cesare Pietroiusti, Marc-Olivier Wahler

Copyright © - Riproduzione riservata
Le funzioni del museo/Functions of the Museum Architetto.info