Le Nuove Frontiere della Scenografia Contemporanea al SIB 2008 | Architetto.info

Le Nuove Frontiere della Scenografia Contemporanea al SIB 2008

wpid-sib.jpg
image_pdf

Le Nuove Frontiere della Scenografia Contemporanea al SIB 2008
Rimini, dal 5 all’8 aprile 2008

SIB 2008, in programma a Rimini Fiera dal 5 all’8 aprile 2008, si conferma manifestazione di riferimento internazionale per le tecnologie audio, luci, video e di servizio per il mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento in generale.

Sono numerosi gli eventi “inside e outside the show” organizzati nell’ambito di SIB 2008 in collaborazione con associazioni di categoria, riviste di settore, portali ed istituti di formazione. In particolare, segnaliamo una grande iniziativa dedicata alla cultura scenografica: LE NUOVE FRONTIERE DELLA SCENOGRAFIA CONTEMPORANEA” – Pad C7.
Per valorizzare l’incontro tra cultura scenografica e realizzazioni dinamiche, SIB 2008 ospiterà gli Incontri internazionali sulle nuove frontiere della scenografia contemporanea con eventi dal vivo, proiezioni, spettacoli. Architetti, scenografi, registi, esperti di tecnologie digitali, docenti, studiosi e ricercatori di fama internazionale si alterneranno in un suggestivo spazio scenico progettato per quello che si preannuncia come il più grande evento mai realizzato in Italia sulla scenografia cinematografica, teatrale e televisiva.

Tra i numerosi ospiti compaiono Hugo de Hana, scenografo, costumista e light designer, Paolo Miccichè, regista e visual director, Cristina Mazzavillani Muti, Presidente e direttrice artistica del Ravenna Festival, Sue Rowe dalla Gran Bretagna, fra i massimi esperti di Visual Effects, Tino Schaedler famoso architetto e Digital Set Designer.

L’evento è promosso dal SIB in collaborazione con la prestigiosa rivista internazionale “The Scenographer“. L’allestimento dell’area scenica è a cura di Peroni.

Nutrita la presenza di importanti Atenei, rappresentati dalle Falcoltà di Architettura, Design e Arti, e di Accademie di Belle Arti italiane e straniere a sottolineare l’importanza dell’evento e degli argomenti trattati. Rilevante anche la partecipazione delle associazioni di categoria internazionali tra cui la British Society of Theatre Designer.

Inoltre, del nutrito programma delle 4 giornate, descritto dettagliatamente sul sito http://www.sibinternational.com/Pagine/Rim-programmi.asp, si segnala la mostra “Tecnologia & Design: i luoghi dell’innovazione”, creata per esaltare le grandi potenzialità date dall’integrazione tra le tecnologie più avanzate e il design più ricercato. Allestita all’interno del Padiglione C5, presenta un ampio spazio polisensoriale di 250 mq per un percorso di grande impatto visivo e dall’elevato contenuto tecnologico.
La mostra presenterà quattro differenti ambientazioni: il locale di tendenza, la sala convegni, il negozio e un’area domestica dedicata al relax. All’interno di ognuno tecnologia e design si fonderanno con risultati senza precedenti, in cui i prodotti più avanzati in materia di luci, audio e video si apriranno al gioco e al connubio con lo spazio indoor e outdoor attraverso soluzioni inedite. Come, per esempio, gli “specchi parlanti” e le particolari applicazioni di cromoterapia e aromaterapia nell’area Day Spa; i pannelli sonori e i moderni sistemi di gestione dell’illuminazione nell’arco della giornata, e in base alle condizioni meteo, per l’area retail; la sala conferenze in grado di trasformarsi in un’eccezionale macchina scenica; le applicazioni mai viste di led, fibre ottiche e video performance per i nuovi locali di tendenza.

Per altre informazioni su SIB 2008, consultare il sito web:
http://www.sibinternational.com

Clicca qui per scaricare il programma

Copyright © - Riproduzione riservata
Le Nuove Frontiere della Scenografia Contemporanea al SIB 2008 Architetto.info