Little Big Things, i capolavori della collezione Storp | Architetto.info

Little Big Things, i capolavori della collezione Storp

wpid-3648_.jpg
image_pdf

La Fondazione Musei Civici di Venezia, con la collaborazione di Mavive e della casa essenziera tedesca Drom, promuove fino al 6 gennaio 2015, Little Big Things, una proposta museografica inedita dedicata alla storia del profumo e delle essenze. L’evento è ospitato all’interno del rinnovato Museo di Palazzo Mocenigo – Centro studi di storia del tessuto e del costume, in cui una nuova sezione sta a testimoniare proprio il ruolo fondamentale di Venezia nella tradizione estetica e imprenditoriale del profumo.

L’esposizione fa perno sul materiale della famiglia Storp, fondatrice nel 1911 a Monaco di Baviera della Drom Fragrances: una rarissima galleria di flaconi e contenitori per profumi selezionata tra gli oltre tremila pezzi che compongono la collezione completa. Opere d’arte esclusive, che celebrano un’arte antichissima diffusasi dal Medio Oriente in Grecia e a Roma per raggiungere Venezia al tempo delle Crociate.

Nella magica cornice di Palazzo Mocenigo le 4 sezioni tematiche della Collezione, rappresentative di tutte le epoche, spaziano dai rarissimi pezzi antichi, come il vaso portaolio in terracotta egiziano del III/II sec. a.C., i flaconi e scrigni in vetro, porcellana e biscuits datati dal XVI al XIX secolo, fino allo straordinario Flacone in vetro satinato realizzato su design di Salvador Dalì e alle più note creazioni delle maggiori case essenziere e di profumo moderne.

Per informazioni, visitare il sito.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Little Big Things, i capolavori della collezione Storp Architetto.info