Maarten Baas, les curiosites d'un designer | Architetto.info

Maarten Baas, les curiosites d’un designer

wpid-2517_nuovabaascopertina.jpg
image_pdf

Maarten Baas, giovane genio olandese e tra i designer preferiti della galleria milanese Rossana Orlandi, è protagonista, fino al 12 febbraio 2012, di una grande mostra a Parigi, la sua prima personale nella capitale francese.

Si tratta di un occasione speciale per il museo des Arts Décoratifs di Parigi, un divertissement, un omaggio giocoso rivolto al designer – artista che decide di realizzare una sorta di spazio teatrale composto da diversi interni nei quali pezzi di cui ignoriamo la paternità sono esposti, mescolati con sue proprie opere, dando luogo a scene inaspettate grazie ad accostamenti inediti appositamente studiati. Una celebrazione del design libero, così come viene, apparentemente.

La mostra si sviluppa nello spazio di quattro stanze e pone l’accento nel surreale e nella storia raccontando un modo di progettare. Les Arts Décoratifs ha dato ‘carta bianca ‘a Maarten Baas sfidandolo a realizzare il suo universo senza i propri limiti della progettazione per rivelare una nuova realtà curiosa.

Copyright © - Riproduzione riservata
Maarten Baas, les curiosites d’un designer Architetto.info