Miguel Arruda. Scultura abitabile | Architetto.info

Miguel Arruda. Scultura abitabile

wpid-2748_arruda.jpg
image_pdf

Triennale Design Museum presenta la mostraMiguel Arruda. Scultura abitabile che documenta il lavoro dell’architetto e designer portoghese attraverso una selezione di progetti in cui scultura, architettura e design si fondono. La peculiarità del fare creativo di Arruda risiede nell’incessante passaggio da uno all’altro di questi ambiti disciplinari, da lui riuniti in una sintesi potente e originale.

Solo la scelta dei materiali in parte riesce a evidenziare i confini fra le discipline: per le sculture Arruda predilige la pietra e il metallo, per l’architettura il sughero, per il design il sughero e la gomma, che testimoniano la scelta di una grande sperimentazione nella tradizione del design.

Arruda gioca a confondere il piccolo con il grande, l’interno con l’esterno, il dentro con il fuori. Ad esempio, prende una sua scultura di 15 centimetri e la ingrandisce fino a farla diventare un artefatto di 12 metri. La scultura diventa così un’architettura, un “oggetto penetrabile” che aiuta a esplorare e percepire dal di dentro quel che di solito si è abituati a considerare solo dall’esterno. 

E ancora, scultura antropomorfe, evidentemente ispirate alle linee morbide e sinuose del corpo femminile, diventano oggetti d’uso quotidiano. 

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
Miguel Arruda. Scultura abitabile Architetto.info