Nasce la Galleria dell'Architettura al Cersaie 2009 | Architetto.info

Nasce la Galleria dell'Architettura al Cersaie 2009

wpid-1288_cersaie.jpg
image_pdf

Cersaie – Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, la più importante vetrina internazionale del settore, apre i battenti dal 29 settembre al 3 ottobre 2009 presso il Quartiere Fieristico di Bologna con un’edizione che per la prima volta in modo ampio e strutturato coinvolge anche i protagonisti del mondo dell’architettura. Accoglierà i professionisti della distribuzione, gli architetti ed interior designer, i progettisti, le imprese di posa e le grandi società di costruzione provenienti dai cinque continenti.

L’assoluto prestigio dell’evento dal respiro internazionale, giunto alla sua ventisettesima edizione, viene confermato dai numeri: secondo i dati aggiornati al 15 maggio e resi noti da Confidustria Ceramiche, espongono sui 176 mila metri quadrati di superficie del polo fieristico bolognese 909 imprese provenienti da 30 Paesi, in rappresentanza di 5 settori espositivi. Le aziende di piastrelle di ceramica sono 451, di cui 293 italiane e 158 estere. Numeri da primato anche per il comparto dell’arredobagno: presenti 364 espositori, di cui 344 italiani e 20 esteri. Significativa come sempre la presenza al Salone delle aziende italiane, che ad oggi hanno confermato la loro partecipazione già in 707: imprese che metteranno in mostra le novità più significative ed esteticamente rilevanti, a conferma del primato assoluto che l’Italia detiene a livello mondiale.
Secondo Paese maggiormente rappresentato in fiera è la Spagna, principale produttore e consumatore europeo di ceramiche e prodotti sanitari assieme all’Italia: la delegazione spagnola comprende 107 aziende presenti. Un’universalità della rappresentanza che Cersaie conferma, ancora una volta, anche nei numeri della superficie richiesta ed assegnata ai diversi settori merceologici: il 57,15% per il settore delle piastrelle, un valore del 35,22% per l’arredobagno; l’1,85% per il settore colorifici ed il restante 5,56% per i produttori di adesivi e materiali per la posa, presenti nelle aree esterne.

Il progetto culturale di Cersaie 2009, Salone della ceramica e dell’arredo bagno è “Costruire abitare pensare”, un titolo preso in prestito da Martin Heidegger, che è un invito rivolto in particolare ad architetti e progettisti ad esercitare il pensiero sui temi dell’abitare e del costruire, che come afferma il filosofo “è il modo in cui i mortali sono sulla terra”.

La Galleria dell’Architettura, lo spazio appositamente predisposto per la prima volta a Cersaie accoglierà i seminari, le conversazioni e gli incontri di Costruire Abitare Pensare – specificatamente rivolti agli architetti, progettisti ed interior designer. L’idea della Galleria nasce dall’esigenza di creare un’area interamente dedicata a questi professionisti per dare loro la possibilità di conoscere tutte le informazioni relative all’offerta commerciale del salone, acquisire nuovi spunti creativi, confrontarsi su problematiche di tecnica progettuale. Un luogo che è anche sede di iniziative culturali, il cui programma completo sarà disponibile sul sito Cersaie a partire dal mese di luglio.

La Galleria dell’architettura, sarà situata ai padiglioni 25-26 del Quaritere fieristico di Bologna. L’acceso alla Galleria sarà possibile attraverso una pre-registrazione tramite il sito internet della fiera; in alternativa – previo accesso alle biglietterie e compilazione dell’apposito format – anche al momento dell’ingresso in fiera presentando il proprio biglietto da visita.

L’immagine della 27° edizione di Cersaie è stata affidata al manifesto realizzato dall’architetto Mario Botta, con cui si rinnova la tradizione di affidare il compito ad alcuni grandi maestri contemporanei dell’architettura e del design, iniziata nel 2000 con Ettore Sottsass e proseguita poi con le firme di Alessandro Mendini (2001), Massimo Iosa Ghini (2002), Denis Santachiara (2003), Hani Rashid (2004), David Palterer (2005), Antonio Citterio (2006), Toyo Ito (2007) e Thom Mayne lo scorso anno. Il concetto espresso da Botta è ripreso dall’opera prima del maestro: Il Guscio.

Copyright © - Riproduzione riservata
Nasce la Galleria dell'Architettura al Cersaie 2009 Architetto.info