Pianificazione urbanistica per la ricostruzione: parte il Laboratorio di Boeri e Pastore | Architetto.info

Pianificazione urbanistica per la ricostruzione: parte il Laboratorio di Boeri e Pastore

Stefano Boeri e Maria Chiara Pastore curano la prima tre giorni del “Laboratorio per la ricostruzione” a Spoleto e Norcia. I dettagli

COVER_ricostruzione_Spoleto_
image_pdf

Una tre giorni per un modello integrato di pianificazione urbanistica e architettonica nei territori del Centro Italia colpiti dal sisma: dal 30 giugno al 2 luglio Istituzioni, stakeholders e abitanti dei territori colpiti si confrontano a Spoleto in un “Laboratorio per la ricostruzione” a cura di Stefano Boeri e Maria Chiara Pastore. L’obiettivo è “contribuire in forma condivisa ad una ricostruzione sostenibile, puntanto per la prima volta sulla qualità architettonica dei nuovi edifici e ponendo al centro dell’attenzione le esigenze delle persone”.

Ad organizzare l’evento è Palazzo Collicola, centro per le arti visive di Spoleto, con il sostengo della Regione Umbria che, con lungimiranza cerca di guardare oltre l’emergenza per garantire un futuro di qualità ai suoi territori. Questa prima edizione 2017 intende porre le basi di lavoro di un’iniziativa dal taglio decisamente pragmatico ed operativo, che possa far convergere energie concrete su questi territori. E che punta a essere solo l’inizio: il progetto infatti si candida a consolidarsi come utile appuntamento di lavoro anche negli anni a venire.

Gli attori coinvolti nel processo di ricostruzione opereranno attraverso l’indagine sui territori colpiti al fine di costruire una solida conoscenza di problematiche, esperienze e soluzioni che possano diventare patrimonio comune e supportare una ricostruzione sostenibile e partecipata. La metodologia di lavoro sarà quella di monitorare i processi di lavoro, raccogliendo i materiali documentali e le testimonianze di campo sulle migliori pratiche o sulle criticità in maniera rigorosa, per permettere di condividere i patrimoni di conoscenza e apprendere continuamente attraverso le esperienze acquisite.

Il programma parte la mattina di venerdì 30 giugno a Norcia, alle ore 10, con ‘Attraverso il sisma’, un sopralluogo in città a cura dell’Ordine degli architetti, paesaggisti, pianificatori e conservatori della provincia di Perugia. Alle 13, invece, è in programma l’inaugurazione del Nuovo centro polivalente, struttura progettata da Stefano Boeri, con tavola rotonda a seguire. L’appuntamento serale, alle 21.30, sarà a Spoleto, sotto la Spoletosfera (struttura geodetica di Richard Buckminster Fuller) con la conversazione tra Stefano Boeri e Francis Kéré.

La mattina di sabato 1° luglio, a Palazzo Collicola di Spoleto, prenderanno il via i lavori dei sei workshop tematici allo scopo di rispondere ad una serie di quesiti, come quelli se ancora può essere attuale il paradigma di una ricostruzione “dove e come era” e quelli relativi a questioni incentrate sull’uso dei materiali per la ricostruzione dei manufatti. Alle ore 15 è prevista la sintesi dei lavori con le conclusioni a cura di Stefano Boeri, mentre alle ore 17 è in programma una visita alla Rocca di Spoleto e alla mostra ‘I Tesori della Valnerina’ con l’esposizione dello straordinario patrimonio artistico recuperato e restaurato proveniente dalle zone colpite dal sisma.
La tre giorni del ‘Laboratorio per la ricostruzione’ si concluderà domenica 2 luglio a Spoleto con una serie di progetti satellite e l’apertura in particolare delle mostre temporanee a Palazzo Collicola curate da Gianluca Marziani. Alle ore 20.30 è previsto anche un concerto in piazza del Duomo dal titolo ‘Requiem, stringeranno nei pugni una cometa’, per un momento di riflessione e raccoglimento che il Festival di Spoleto dedica ai territori colpiti dal terremoto.

Per ulteriori informazioni: www.laboratorioperlaricostruzione.it/

Leggi anche: Sisma, Stefano Boeri nominato “esperto per la ricostruzione

Copyright © - Riproduzione riservata
Pianificazione urbanistica per la ricostruzione: parte il Laboratorio di Boeri e Pastore Architetto.info