Schiaparelli e Prada: Impossible Conversations | Architetto.info

Schiaparelli e Prada: Impossible Conversations

wpid-2727_nuovaprada.jpg
image_pdf

Una mostra-evento che si candida a diventare l’appuntamento più importante dell’anno per il mondo del fashion design e non solo.

Schiaparelli and Prada: Impossible Conversations” celebrerà le affinità e le divergenze di Elsa Schiaparelli e Miuccia Prada, due grandi stiliste appartenenti a epoche diverse, in un luogo prestigiosissimo dell’arte mondiale come il Metropolitan Museum of Art (Met) di New York.

Ispirata alle “Interviste impossibili” di Miguel Covarrubias per Vanity Fair negli anni Trenta, la mostra articola conversazioni immaginarie tra le due grandi icone della moda, cercando di suggerire una nuova lettura per il loro lavoro innovativo.

Esemplari iconici della loro arte sono integrati in un allestimento che simula il dialogo tra le due figure, realizzato da Baz Luhrmann, il geniale regista di Romeo + Juliet e Moulin Rouge, da tempo prestato alla moda.

I circa novanta capi presentati e i trenta accessori provengono principalmente dalle collezioni del Costume Institute e dall’archivio Prada, ma anche da altre istituzioni importanti e collezioni private.

Il percorso è organizzato in sette gallerie tematiche: “Waist Up/Waist Down”, “Ugly Chic”, “Hard Chic”, “Naïf Chic”, “The Classical Body”, “The Exotic Body” e “The Surreal Body”.

La mostra, che inaugura il 10 maggio, sarà aperta fino al 19 agosto 2012.

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
Schiaparelli e Prada: Impossible Conversations Architetto.info