"Stato di Necessita', l'urgenza di progettare il domani" | Architetto.info

“Stato di Necessita’, l’urgenza di progettare il domani”

wpid-2551_nuovaevento.jpg
image_pdf

L’associazione culturale Architettando organizza la 4° rassegna di opere di architettura a carattere nazionale a completamento di quanto già indagato negli anni precedenti con le rassegne “Equivivere per un’architettura sostenibile”, “La casa collettiva italiana, opere realizzate 1995-2007”, “Architetti interpretano la casa d’abitazione italiana, opere realizzate 1995-2005”.
Da oltre quindici anni Architettando promuove iniziative tese a tener vivo il dibattito sul tema dell’architettura.
Le manifestazioni organizzate negli anni hanno ottenuto eccellenti risultati, dando sempre più credito al lavoro intellettuale dell’Associazione.
 
“Stato di Necessità, l’urgenza di progettare il domani”, è un evento complesso ed ambizioso che si propone di capire se l’architettura riuscirà a convertire le necessità della nostra epoca in possibilità per il futuro.
In tempi odierni di rapido cambiamento, quali sono le necessità che l’architettura deve definire e a cui deve dare risposta? Quali tematiche del mondo di oggi appartengono alla dimensione della necessità e quali invece si prefigurano come possibilità?
Architettando ne ha individuate alcune, con l’intenzione di dare il via ad un elenco aperto, fra queste: cura – transitorietà – incontro – spazi eterotopi – riconversione.

Con l’obiettivo di rendere tutti partecipi del percorso che si svilupperà nella manifestazione 2012, il sito internet www.architettando.org, accompagnerà tutto lo svolgimento della manifestazione, pubblicando tutto il “work in progress”, il dibattito che sta alla base della scelta e della definizione dei temi. Sarà un percorso che porterà a parlare non solo di architettura, ma anche di società, di arte, di letteratura, in piena aderenza a quello che è lo spirito fondativo di Architettando.
 
La manifestazione si terrà a Cittadella [PD] nella primavera 2012 e verrà sviluppata in diversi punti:
un ciclo di incontri con il coinvolgimento di esperti in diversi ambiti disciplinari, non solo tecnico-progettuali;
una selezione di progetti valutati da un’autorevole comitato di selezione che verranno poi esposti in una mostra strutturata in tre sezioni:
– opere di architettura di qualsiasi dimensione, destinazione d’uso, tipologia e scala realizzate nel territorio nazionale, selezionate tramite bando;
– progetti, studi, ricerche, scenari, visioni non realizzati ma selezionati per concorsi di idee, pubblicazioni o esposizioni;
–   opere straniere su invito.
un catalogo contenente, oltre alle architetture esposte in mostra, anche contributi estratti dagli incontri e/o saggi pertinenti al tema.
Il comitato di selezione è composto da:
Architettando, Associazione Culturale
Flavio Albanese, ASA Studioalbanese
Ethel Baraona Pohl, (contattata, da confermare)
Giovanna Borasi, architetto e curatrice – Canadian Centre for Architecture (Montreal)
Gaetano Rametta, docente di filosofia, Università di Padova
 
Il comitato di selezione valuterà la qualità architettonica e compositiva, le caratteristiche di innovazione tipologico-formale per far fronte alle esigenze della contemporaneità richieste dal progetto, le caratteristiche di adattabilità e trasformabilità in relazione ai possibili parametri di cambiamento nel corso della vita utile prevista del progetto.

La partecipazione è aperta a tutti i progettisti; le opere dovranno pervenire entro il 31.01.2012.
Per scaricare il bando, per approfondimenti e aggiornamenti si rimanda al sito di Architettando:

Copyright © - Riproduzione riservata
“Stato di Necessita’, l’urgenza di progettare il domani” Architetto.info