XXII Convegno internazionale Bressanone 11-14 luglio 2006 PAVIMENTAZIONI STORICHE USO E CONSERVAZIONE | Architetto.info

XXII Convegno internazionale Bressanone 11-14 luglio 2006 PAVIMENTAZIONI STORICHE USO E CONSERVAZIONE

image_pdf

XXII Convegno internazionale. Bressanone 11-14 luglio 2006
PAVIMENTAZIONI STORICHE

USO E CONSERVAZIONE

Casa della Gioventù, sede estiva Università degli Studi di Padova

 

L’incontro di quest’anno vuole indagare il tema delle pavimentazioni in rapporto alle scelte dei materiali e delle tecnologie esecutive, all’impatto architettonico e ambientale e agli aspetti legati alla loro fruizione.
L’esigenza di organizzare un convegno dedicato alle pavimentazioni storiche nasce da una serie di valutazioni e di esigenze sia conoscitive che applicative in un settore ove mancano riferimenti precisi per quanto riguarda l’indirizzo degli interventi di restauro, di conservazione e di manutenzione.
Le situazioni a cui si fa riferimento sono le più disparate anche in relazione al loro attuale uso, basti pensare alle pavimentazioni archeologiche che hanno svolto la loro funzione ma che ora hanno un altro ruolo, od ai pavimenti che pur essendo preziosi continuano ad essere utilizzati, malgrado il costante aumento del flusso dei visitatori (in qualche caso con un incremento della fruizione legato al flusso turistico).
Rimane poi ampio spazio alle considerazioni di carattere teorico sul significato delle pavimentazioni tradizionali e sulle scelte operative (manutenzione, conservazione, integrazione, uso, ecc…), spesso determinate anche da complesse situazioni legate al contesto: la mancanza di disponibilità dei materiali originari, gli aspetti normativi, i requisiti di sicurezza, la stesura di linee guida e/o protocolli di intesa per i lavori, ecc.
Il convegno vorrebbe anche dare un contributo alla conoscenza dello sviluppo storico delle tecnologie esecutive, dei materiali, del comportamento, dell’uso e della durata nel tempo delle diverse tipologie di pavimentazioni storiche.
Senza introdurre significative limitazioni di ordine cronologico si ritiene di includere contributi che trattino pavimentazioni, interne ed esterne, riconducibili alle esperienze maturate sino al secondo conflitto mondiale.
Si auspicano pertanto contributi che focalizzino la loro attenzione ai seguenti aspetti:
qualità e significato delle pavimentazioni; ruolo delle pavimentazioni nei centri minori; pratiche costruttive tradizionali; materiali e lavorazioni; indagini e valutazione del degrado; valutazione e controllo di interventi eseguiti; compatibilità con le forme d’uso moderne; scelte ed indirizzi per la conservazione; interventi di sovrammissione, integrazione, sostituzione, imitazione, ecc; sperimentazione di materiali, prodotti e tecnologie per la conservazione; compatibilità degli interventi; durabilità e manutenzione; fruizione; aspetti normativi, sicurezza ed accessibilità.

Scheda di iscrizione e altre informazioni utili sono disponibili all’indirizzo:  http://www.arcadiaricerche.it/frame%20convegno.htm

 

Copyright © - Riproduzione riservata
XXII Convegno internazionale Bressanone 11-14 luglio 2006 PAVIMENTAZIONI STORICHE USO E CONSERVAZIONE Architetto.info