Google sceglie King's Cross per la nuova sede londinese | Architetto.info

Google sceglie King’s Cross per la nuova sede londinese

wpid-13850_googlekingscross.jpg
image_pdf

Google ha annunciato di aver investito 1 miliardo di sterline per l’acquisto di un terreno nel quartiere londinese di King’s Cross, punto nevralgico della città, dove verrà costruito il complesso che ospiterà il nuovo quartier generale in Inghilterra.

I lavori di costruzione prenderanno il via entro la fine dell’anno per concludersi entro i 2016 e il progetto è firmato dagli architetti Allford Hall Monaghan Morris (AHMM) che hanno elaborato un concept di qualità e sostenibile, in grado di fornire un ambiente di lavoro dinamico e flessibile per i dipendenti.

L’edificio, che conterà dai sette agli undici piani, si ergerà sopra l’area retail, che appare come un grande piedistallo scandito da tre volumi luminosi. Qui troveranno spazio negozi, bar, ristoranti, tutti i servizi comuni e un vasto giardino pensile.

Il progetto mira a rispondere alle richieste di Google di un design che, attraverso l’innovazione e l’ottimizzare le risorse, crei una grande flessibilità, un ambiente di lavoro produttivo e sano e la massima riduzione dell’impatto ambientale sia nella fase di costruzione che durante l’uso.

Copyright © - Riproduzione riservata
Google sceglie King’s Cross per la nuova sede londinese Architetto.info