Case modulari in legno: Homeair è sospesa e realizzata con i pallet | Architetto.info

Case modulari in legno: Homeair è sospesa e realizzata con i pallet

Presentato un modello di casa modulare sospesa realizzata secondo i principi della bioedilizia. Installato nelle Dolomiti trentine, è adattabile anche ad altri contesti ambientali

Homeair è visitabile presso la mostra evento TecnoNart2015 a Sanzeno, presso Casa de Gentili fino al 31 di agosto
Homeair è visitabile presso la mostra evento TecnoNart2015 a Sanzeno, presso Casa de Gentili fino al 31 di agosto
image_pdf

Fino al 31 agosto, presso la mostra evento TecnoNart2015 a Sanzeno (nelle Dolomiti trentine) è possibile visitare il prototipo di Homeair, singolare esperimento di casa sospesa realizzata in legno e pallet. Realizzata da Legno Dolomiti Group, la struttura è una sorta di ‘mini-abitazione’ autoportante progettata secondo i principi della bioedilizia e nell’ottica di garantire un contatto diretto con la natura.

Nelle intenzioni dei realizzatori, che l’hanno sviluppata con lo studio di progettazione DiLegno, Homeair è qualcosa di più di un “bungalow” o una “casa mobile”. Tutti i principali componenti della struttura sono realizzati con materiali a ridotto impatto ambientale come il legno per le pareti, o di riuso come il pallet impiegato nei rivestimenti esterni. Le ampie superfici vetrate annullano il confine tra spazi interni ed esterni, creando un’immersione quasi totale nel contesto naturale di riferimento. L’attenzione al paesaggio si manifesta anche nella scelta del sistema costruttivo, completamente a secco per permettere la rimozione del manufatto in qualsiasi momento senza lasciare traccia della sua esistenza.

La casa è a moduli assemblabili: modulo notte, giorno, modulo relax e bagno. Le dotazioni di base possono mantenersi singole o essere interconnesse da ponti e passerelle di legno permettendo di non scendere mai a terra per spostarsi da un punto all’altro dell’edificio o, volendo, di un intero villaggio vacanze. Il progetto prevede moduli standard da 4,82 m per 4,06 m oltre al modulo servizi da 1,80 m per 4,82 m. Il modulo base, composto da zona notte e bagno, occupa una superficie totale di 21 metri quadrati.

La modularità del progetto permette di personalizzarlo a seconda dei contesti e delle esigenze (non solo in montagna, ma anche al mare, secondo i realizzatori). Anche lo stile può essere configurato a seconda dell’ambiente in cui il modulo viene collocato. Le stesse cromie delle finiture sono riprese dai colori del luogo originario, per un effetto camaleonte che riduce al minimo l’impatto ambientale.

Copyright © - Riproduzione riservata
Case modulari in legno: Homeair è sospesa e realizzata con i pallet Architetto.info