La container architecture a Expo Milano 2015: il nostro reportage | Architetto.info

La container architecture a Expo Milano 2015: il nostro reportage

Il nostro reportage fotografico dal sito di Expo Milano 2015, alla ricerca degli esempi - pochi, in verità - di architettura dei containter impiegata nei padiglioni

Padiglione del Principato di Monaco: vista dal Decumano (© Edoardo Bit)
Padiglione del Principato di Monaco: vista dal Decumano (© Edoardo Bit)
image_pdf

All’interno dell’attuale scenario globale dell’architettura, una delle correnti più interessanti che hanno a che fare con la sostenibilità è quella legata al riuso, il quale prevede il riutilizzo, all’interno del processo edilizio, di alcuni elementi preesistenti (ad es. materiali, componenti, sistemi e sottosistemi ecc.) al fine d’abbassare, tramite riutilizzi prolungati nel tempo, gli impatti globali a livello di ciclo di vita di un manufatto. Inoltre, nello specifico ambito disciplinare del riuso nelle costruzioni, una metodologia progettuale in costante ascesa (soprattutto negli Usa, nel nord-Europa e in Asia) è quella della cosiddetta container architecture, ossia quella che si prefigge di adoperare, come base del processo progettuale prima, ed edilizio poi, i container ISO generalmente adibiti al trasporto navale di merci.

Questo perché tali elementi di natura metallica, oltre ad essere oggigiorno presenti in numero altissimo nel mondo, una volta che hanno concluso la propria funzione di sistemi atti al trasporto si troverebbero ad essere destinati alla discarica o al riciclo – soluzioni, entrambe, aventi degli impatti non trascurabili sull’ecosistema. Mentre il fatto di poterli riutilizzare ulteriormente, stavolta come base per la costruzione, ne amplia la lunghezza di vita e quindi ne riduce gli impatti ambientali a livello di life cycle.
All’Expo di Milano la container architecture ha fatto una timida ma interessante apparizione, presso alcuni degli edifici presenti nel sito espositivo di Rho.

Clicca sulle foto della gallery per vedere tutti i padiglioni container.


La container architecture è una disciplina ormai abbastanza matura nel mondo, quindi, per un approfondimento incentrato anche su edifici residenziali o terziari, si rimanda alla seguente pubblicazione: Kotnik, Jure (2013). New Container Architecture – Linee guida e 30 casi studio. LinksBooks.

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
La container architecture a Expo Milano 2015: il nostro reportage Architetto.info