Rhome for dencity protagonista a Klimahouse 2015 | Architetto.info

Rhome for dencity protagonista a Klimahouse 2015

Dopo aver vinto il Solar Decathlon Europe 2014, Rhome for dencity, prototipo ideato dal team di Roma Tre guidato da Chiara Tonelli, e' ‘tornato a casa' a Chienes (Bz), sede di Rubner Haus

wpid-26002_IMG.jpg
image_pdf

Tra i protagonisti di Klimahouse 2015, anche Rhome for dencity il progetto messo a punto dal team dell’Università Roma Tre guidato da Chiara Tonelli, che ha vinto l’edizione 2014 del Solar Decathlon Europe 2014. Il prototipo, pensato per riqualificare il quartiere periferico di Tor Fiscale e risolvere le problematiche di housing sociale, è infatti ‘tornato a casa’ – a Chienes (Bz), sede dell’azienda altoatesina Rubner Haus, dove era stato testato, assemblato e smontatoper poi partire alla volta di Versailles, location scelta per l’edizione 2014 del Solar Decathlon -.

Riassemblata presso il Rubner Panorama – l’esposizione di abitazioni-modello situata di fronte alla sede aziendale -, Rhome for dencity è stata inaugurata il giorno prima dell’apertura di Klimahouse 2015 per restare aperta al pubblico fino al 1° febbraio 2015. In occasione del suo ritorno a casa, il prototipo ‘green’ di Roma Tre ha ricevuto la certificazione CasaClima A Nature, consegnata ufficialmente dal direttore dell’Agenzia CasaClima, Ulrich Santa, a Chiara Tonelli e Gabriele Bellingeri dell’Università Roma Tre, e alla presenza di Stefan Rubner, presidente del gruppo Rubner.

LEGGI DI PIU’ SU CASACLIMA NATURE

Ora, l’obiettivo di Chiara Tonelli e del suo team è di passare dal prototipo alla realtà: “Ora vogliamo dare concretezza al progetto– ha affermato Tonelli –, passando alla costruzione di case reali. Ci auguriamo che qualche amministrazione pubblica riesca a fare partire dei progetti pilota per realizzare case come Rhome for dencity”.

LEGGI TUTTO SUL PROGETTO ‘RHOME FOR DENCITY’

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Rhome for dencity protagonista a Klimahouse 2015 Architetto.info