I 'racconti' urbani di Daniel Libeskind e Emmanuel Babled a Urban Stories 2014 | Architetto.info

I ‘racconti’ urbani di Daniel Libeskind e Emmanuel Babled a Urban Stories 2014

wpid-22265_exforni.jpg
image_pdf

Urban Stories è il contenitore pensato per far rivivere luoghi inediti o dimenticati della città attraverso i racconti e gli allestimenti di architetti e designer di fama internazionale. Il format, inaugurato nel 2013 da Mosca Partners, che ha curato la kermesse di successo Bologna Water Design, durante il Cersaie, prende vita negli Ex Forni della Caserma XXIV Maggio di via Vincenzo Monti 59. La struttura, affascinante esempio di architettura industriale in stile neo-romanico, è stata dismessa dopo essere stata utilizzata per più di un secolo per la produzione di pane destinata a tutte le caserme della Lombardia e dopo aver garantito il sostentamento all’intera città di Milano durante la seconda guerra mondiale.

Gli Ex Forni riapriranno durante il Fuorisalone, per ospitare gli allestimenti inediti firmati da Daniel Libeskind, Emmanuel Babled, che racconteranno le loro storie interpretando gli spazi suggestivi della Caserma. Accanto ai grandi nomi, per Urban Stories sono stati scelti giovani talenti internazionali come GamFratesi, la coppia italo-danese rivelazione dell’anno, ospite d’onore alla recente Furniture & Light Fair di Stoccolma, e Alvin Huang, il giovane designer di origine orientale con studio a Los Angeles, vincitore del concorso internazionale indetto da Volvo per il design di un padiglione a pannelli solari per alimentare la nuova automobile ibrida.

I quattro allestimenti daranno l’opportunità al pubblico del Fuorisalone, attratto dal lavoro di ricerca inedito di architetti e designer conosciuti, anche di scoprire nomi meno noti, che si sono affermati nell’ultimo periodo. La suggestiva location di Urban Stories sarà lo scenario entro il quale saranno esaltate le installazioni dei progettisti, vere e proprie ‘seduzioni’ nate dall’impegno sempre costante di aziende leader, attente ad un progettare sensibile per immaginare il paesaggio dentro e fuori dalle nostre città.

Grazie al lavoro di eccellenze del design italiano saranno realizzate le installazioni, fra queste i vetri, lavorati con maestria da Fiam Italia per AGC, Asahi Glass Company, per l’opera di Daniel Libeskind. E ancora, troveranno spazio arditi e provocatori equilibri tra pietra e vetro di Emmanuel Babled o i progetti intimi realizzati da GamFratesi per un gruppo di aziende di eccellenza italiane e nordeuropee come Casamania, Fontana Arte, Fredericia, Gubi, Kvadrat, Lightyears, Ligne Roset e Swedese e, per finire, l’installazione visionaria di Alvin Huang per Volvo. Urban Stories avrà inizio l’8 aprile 2014 e durerà fino al 13 aprile. Lo spazio degli Ex Forni della Caserma XXIV Maggio, in via Vincenzo Monti 59, accoglierà i visitatori tutti i giorni dalle 12 alle 22 e domenica 13 dalle 12 alle 18.

Copyright © - Riproduzione riservata
I ‘racconti’ urbani di Daniel Libeskind e Emmanuel Babled a Urban Stories 2014 Architetto.info