Il Botanical Garden Visitor Centre Van Dusen di Vancouver | Architetto.info

Il Botanical Garden Visitor Centre Van Dusen di Vancouver

wpid-10862_bot.jpg
image_pdf

Il Botanical Garden Visitor Centre Van Dusen è il nuovo fiore all’occhiello di Vancouver, Canada. Si tratta di un edificio “ondulato”, che si fonde con il paesaggio circostante. Progettata da Perkins+Will, la struttura è situata nel mezzo di un boschetto verde e lussureggiante, stabilendo un equilibrio armonioso tra architettura e natura. Le pareti e il soffitto sono immersi nella terra, il che rende l’edificio classe Platinum nella certificazione LEED, con un consumo energetico pari a zero.

Il design è ispirato alle forme organiche e ai sistemi naturali di un’orchidea selvatica. La superficie totale è di 19.000 metri quadri, che si diramano sottoterra e con un soffitto suddiviso in petali. Il primo di essi fa sì che la facciata d’ingresso si slanci verso il cielo e l’atrio centrale sia invaso da luce naturale. Le rifiniture in caldo legno apportano morbidezza alle moderne linee degli interni.

Con il Centro botanico, lo status di LEED Platinum potrebbe anche essere superato, visto che la struttura concorre al Living Building Challenge, la gara di sostenibilità più severa in America.  

La coibentazione è controllata grazie ad un tetto espandibile, l’energia usata è rinnovabile al 100%. Un sistema fotovoltaico genera elettricità e l’acqua calda è fornita da una cisterna alimentata dal legno recuperato nell’area circostante. Un sistema apposito è usato per neutralizzare le emissioni nocive e l’acqua piovana è filtrata e raccolta e usata per le attività di irrigazione o igiene, mentre il 100% è trattato da un bio-reattore in loco.

C.C.

 

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Il Botanical Garden Visitor Centre Van Dusen di Vancouver Architetto.info