Il rasante fotocatalitico per la Tangenziale Est di Milano | Architetto.info

Il rasante fotocatalitico per la Tangenziale Est di Milano

wpid-22643_DSC.jpg
image_pdf

Il nuovo svincolo di Lambrate sulla Tangenziale Est di Milano è il primo tratto stradale in Italia dove è stato applicata la nuova soluzione i.active Coat Italcementi, il rasante in grado di trasformare la parete in un elemento attivo, interagendo con la luce. La Milano-Serravalle in qualità di committente ha fatto proprio un progetto e ha previsto l’utilizzo del materiale direttamente nel capitolato. L’applicazione è avvenuta dopo una giornata di formazione pratica presso i laboratori Italcementi.

Si tratta di è un prodotto fotocatalitico a base di Tx Active, principio attivo brevettato e caratterizzato da proprietà autopulenti e disinquinati, che adeguatamente illuminato permette di rendere le pareti maggiormente resistenti agli agenti inquinanti rendendo così le superfici più pulite e luminose e più sicure per chi viaggia.

Il prodotto è stato messo a punto in i.lab, il centro ricerca e innovazione di Italcementi, dove oltre 100 tecnici e ricercatori impegnati nello studio e nello sviluppo di innovazioni tecnologiche, funzionali ed estetiche nei materiali da costruzione. i.active Coat, inoltre, evita la formazione di macchie e al termine dell’uso è completamente riciclabile come materiale inerte. L’applicazione di mille metri quadrati di prodotto equivale a piantare 80 alberi sempre verdi o eliminare l’inquinamento provocato da 30 veicoli a benzina.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il rasante fotocatalitico per la Tangenziale Est di Milano Architetto.info