Come la luce modella la citta', il concorso dell'Aidi | Architetto.info

Come la luce modella la citta’, il concorso dell’Aidi

wpid-4358_riprenditilacitta.jpg
image_pdf

Riscoprire il ruolo della luce artificiale non come mero fatto tecnico ma in quanto momento essenziale del presentarsi dello spazio urbano: E’ il cuore del concorsoRiprenditi la città, riprendi la luce”, promosso dall’Aidi, Associazione italiana di illuminazione, che verrà presentato ufficialmente il 21 novembre 2013 presso Triennale Milano.

Riservato agli under 30, il concorso vuole far emergere il rapporto dei giovani con la “propria” città dove vivono, studiano, lavorano, attraverso l’elemento della luce, non solo di quella naturale, ma anche di quella artificiale. Il focus è sulla città come ambiente notturno, modellato e configurato direttamente dalla luce artificiale.

La partecipazione è gratuita e garantita dal caricamento dei video sul portale. Possono partecipare al concorso i video pubblicati fino al 14 febbraio 2013; da lì in poi, ci sarà un mese per votare. Tutte le informazioni sul sito.

Il concorso è organizzato in tre sezioni: “I luoghi della cultura”, “I luoghi del movimento” e “I luoghi del tempo libero”. Per ciascuna sezione tematica verrà individuato da una giuria di esperti un video vincitore, oltre a un premio per il video più votato. Ai primi classificati di ciascuna sezione andrà un premio minimo di 1.200 euro.

 Scarica la brochure del concorso

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Come la luce modella la citta’, il concorso dell’Aidi Architetto.info