Doll, Ionna Vautrin per Foscarini | Architetto.info

Doll, Ionna Vautrin per Foscarini

wpid-4311_dollfoscarinia.jpg
image_pdf

Dopo aver disegnato la famiglia di Chouchin, collezione di tre sospensioni in vetro soffiato di diverse forme, dimensioni e colori, la designer francese Ionna Vautrin torna a collaborare con Foscarini per dare vita a Doll, la piccola lampada nata dall’incontro fra creatività e tecnologia.

Un oggetto che racconta una storia intima e affascinante, con uno stile semplice e diretto. Naturalmente elegante in verde, calda e raffinata in grigio, soft e rassicurante in avorio, oppure brillante ed estroversa in rosso: Doll si presenta in quattro tonalità realizzate in vetro soffiato e abs policarbonato

Nata in Francia nel 1979, Ionna Vautrin si è ispirata all’Oriente e in particolare alle kokeshi, le note bambole della tradizione giapponese. Ma Doll è anche versione contemporanea ed evoluzione dell’antico lume a petrolio, facile da spostare per illuminare qualsiasi angolo del proprio spazio abitativo.

O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Doll, Ionna Vautrin per Foscarini Architetto.info