Hexx: lampada da tavolo in lamiera forata | Architetto.info

Hexx: lampada da tavolo in lamiera forata

Diesel Living with Foscarini presenta Hexx, la nuova lampada da tavolo nata dall'unione di due prismi esagonali realizzati in lamiera forata e sovrapposti

wpid-5415_Hexxnerolocation.jpg
image_pdf

Diesel Living with Foscarini presenta Hexx, la nuova lampada da tavolo nata dalla partnership delle due aziende venete. L’universo naturale e quello industriale si fondono in Hexx, lampada dalla doppia anima ispirata alla forma del bullone e agli alveari delle api, nata dall’unione di due diversi prismi esagonali realizzati in lamiera forata e sovrapposti.

Immaginata dal Diesel Creative Team e realizzata da Foscarini in due versioni, Hexx è dotata di due sorgenti luminose e di doppia accensione, per atmosfere diverse e mutevoli. Dalla forma industriale del bullone, agli alveari delle api in natura, l’esagono rappresenta una forma perfetta, capace di dare vita a infinite composizioni a partire da un unico poligono. La lampada da tavolo Hexx nasce dall’unione di due diversi prismi esagonali realizzati in lamiera forata – chiaro richiamo al linguaggio industriale – e sovrapposti in modo che i retini dei due elementi non coincidano.

Questa semplice idea determina un effetto ottico – chiamato “effetto moiré – che genera un affascinante gioco luminoso. Hexx è dotata di due sorgenti luminose e di doppia accensione, per atmosfere diverse e mutevoli. La fonte superiore è diretta verso l’alto e offre una luce funzionale che illumina per riflessione, mentre quella inferiore genera una magica atmosfera luminosa, disegnando giochi di luce sul piano di appoggio e sulle pareti. Due anche le finiture disponibili: nera, minimalista e grafica, oppure verde con un richiamo all’ossidazione del rame e dunque a un linguaggio contemporaneamente naturale e industriale.

Copyright © - Riproduzione riservata
Hexx: lampada da tavolo in lamiera forata Architetto.info