Il lampadario che riproduce la bioluminescenza | Architetto.info

Il lampadario che riproduce la bioluminescenza

wpid-4690_skyphosxqcropsmart.jpg
image_pdf

La bioluminescenza è uno dei più affascinanti fenomeni riguardanti soprattutto gli organismi marini, oltre ad essere una frontiera ancora parzialmente inesplorata delle bioscienze. Si tratta, sostanzialmente, dell’emissione di una forma luminosa che deriva da particolari reazioni chimiche all’interno dell’organismo.

Kateřina Smolíková, studentessa della prestigiosa Academy of Arts, Architecture e Design di Praga, ha trasferito la sua personale visione artistica del fenomeno in un gioiello in bilico tra arte e light design: Skyphos, un lampadario di vetro interamente illuminato di Led a basso consumo. Concepito per illuminare spazi bui, la sua modalità di diffusione della luce ricorda quella generata dal fenomeno della bioluminescenza marina.

Nel suo percorso artistico Smolíková ha sviluppato un’attenzione particolare per il vetro, che soffia e condensa personalmente attraverso tecniche elaborate appositamente. Si tratta di un materiale che, per le sue caratteristiche intrinseche, le permette di trarre spunto dai motivi naturali e dalle conformazioni del paesaggio. Con Skyphos Smolíková ha vinto il Outstanding Student Design Award.

V.R.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Il lampadario che riproduce la bioluminescenza Architetto.info