La lampada-pianta dei Bouroullec | Architetto.info

La lampada-pianta dei Bouroullec

wpid-5009_aimbouroullecflos.jpg
image_pdf

Un intreccio di lampade pendenti come una pianta rampicante: è “Aim”, l’ultima realizzazione dei fratelli superstar del design europeo Ronan e Erwan Bouroullec, entrata ufficialmente in produzione per Flos dopo diversi anni di gestazione e ‘work in progress’, in cui il prodotto ha attraversato fasi differenti.

Il punto di partenza del prodotto sono le “Lianes”, presentate in un’edizione limitata all’interno di una mostra alla Galerie Kreo di Parigi nel 2010 e lavorate a mano in fibra di vetro e pelle. Il nuovo modello per la produzione industriale, pur assimilando le forme dell’originale più ‘artistico’, è basato su una semplificazione dei materiali impiegati: policarbonato e alluminio pressofuso, che garantiscono maggior robustezza.

Il risultato è un vero e proprio ‘paesaggio di lampade’ di ispirazione organica, che grazie alla totale flessibilità dei punti di fissaggio, può trasformare un ambiente secondo le necessità e i gusti personali. Di fatto, spiegano i designer, “Aim è un nuovo tipo di lampada che si posiziona naturalmente nello spazio come una pianta”.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
La lampada-pianta dei Bouroullec Architetto.info