Moresque: arabeschi di luce made in Italy | Architetto.info

Moresque: arabeschi di luce made in Italy

Seletti presenta a Maison + Objet 2015 la collezione di lampade e complementi "Moresque", firmata dal designer Alessandro Zambelli

wpid-251_MoresqueAZambelliSeletti.jpg
image_pdf

A Maison + Objet a Parigi è stata presentata “Moresque”, nuovo collezione di lampade e da appoggio firmata da Alessandro Zambelli per Seletti. Una linea di complementi per l’illuminazione dal design non convenzionale, capace di mescolare le suggestioni del passato in un codice estetico nuovo e totalmente contemporaneo. 

Corpi illuminanti dai volumi compatti e dalle geometrie decise rivelano – tatuati in superficie – fantasie di colori e sottilissime filigrane policrome: lungo il diffusore di luce, realizzato in porcellana nella variante di colore bianco, esili arabeschi dalle membrature architettoniche si alternano, così, a fasce di colore dal timbro deciso, in un dinamico susseguirsi policromo di linee stilizzate, nei toni pastello dell’arancio bruciato, indaco, turchese, verde pistacchio e grigio.

Moresque si compone di due linee – da sospensione e da appoggio – declinate ciascuna in 2 varianti: il modello da soffitto si completa con la presenza di un rosone a decori policromi e misura 19 cm H x 7,6 cm Ø; quello da scrivania misura invece 20 cm H x 10 cm Ø. L’intera collezione include lampade a bulbo LED da 4 W.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Moresque: arabeschi di luce made in Italy Architetto.info