Scarti tessili per raffinate lampade pendenti | Architetto.info

Scarti tessili per raffinate lampade pendenti

wpid-4872_ominaomipaul.jpg
image_pdf

Utilizzare scarti tessili e materiale in surplus dall’industria della moda e dell’abbigliamento e trasformarli in materiale per eleganti elementi di illuminazione da interior. È la missione di Naomi Paul, designer del prodotto e del tessuto britannica, che lavora mantenendo un’attenzione alta alla sostenibilità e alla ricerca di materiali locali. Grazie all’impiego di cotone e seta mercerizzati, cuciti all’uncinetto a mano, Paul realizza i rivestimenti tessili per le lampade pendenti che formano la collezione “Omi”, poi alimentate grazie ai bulbi di “Hulger”, a basso consumo e dalle forme sinuose.

Raffinati giochi di colore si alternano nelle geometrie simmetriche e d’ispirazione scultorea della collezione, disponibile in edizione limitata con rivestimenti intercambiabili in base ai toni stagionali. Naomi Paul, che è stata appena inserita nelle prestigiose candidature per il British Design Award di Elle Decoration, ha aggiunto recentemente un nuovo elemento alla collezione “Omi”: è “Monika”, lampada a dimensione più grande e multi-bulbo.

 

V.R.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Scarti tessili per raffinate lampade pendenti Architetto.info