Al MoMA l'atlante del paesaggio moderno di Le Corbusier | Architetto.info

Al MoMA l’atlante del paesaggio moderno di Le Corbusier

wpid-136_lecorbusiermoma.jpg
image_pdf

Per la prima volta nella sua storia museale il MoMA celebra il padre dell’architettura moderna, Le Corbusier, al secolo Charles-Édouard Jeanneret-Gris (1887-1965). Sarà infatti “Le Corbusier: An Atlas of Modern Landscapes” l’evento di punta del cartellone estivo del museo newyorkese, una mostra che apre i battenti il 15 giugno per concludersi il 23 settembre 2013.

Curata da Jean-Louis Cohen, autore anche della pubblicazione ufficiale dell’evento, la mostra copre le più svariate manifestazioni del lavoro di Le Corbusier, dall’architettura al design, dall’urbanistica alla scrittura e fotografia.

In particolare la mostra cerca di ‘svelare’ le modalità in cui Le Corbusier immaginava e concepiva il paesaggio, utilizzando tutte le tecniche a sua disposizione: si va dai primi acquerelli dell’Italia, Grecia e Turchia e dai suoi bozzetti sull’India alle fotografie che documentavano i suoi viaggi, senza dimenticare prototipi e modellini dei suoi progetti.

{GALLERY} 

Copyright © - Riproduzione riservata
Al MoMA l’atlante del paesaggio moderno di Le Corbusier Architetto.info