Anima di Binova vince il premio Cucina dell'Anno 2008 assegnato a Copenhagen | Architetto.info

Anima di Binova vince il premio Cucina dell’Anno 2008 assegnato a Copenhagen

wpid-anima_binova.jpg
image_pdf

Evoca i laboratori artigiani e le officine meccaniche il Concept Kitchen “Anima” di Binova, dotato di un motore ad alta tecnologica. Se il piano di lavoro è un nastro continuo di funzioni, con ampie zone operative dalla connotazione formale rigorosa, il grande corpo centrale nasconde il pensile-funzioni che sollevandosi mostra tutti gli strumenti e gli utensili utili alle attività di preparazione, cottura e lavaggio, la cui disposizione ricorda un banco da fabbro o da falegname.
Il pensile è in soluzione bifacciale per risolvere, in un unico volume, anche le funzioni della zona living, contenendo monitor, lettori, Dvd, Cd e mobile bar.
La maniglia verticale è ricavata direttamente sulla profondità dell’anta, dal bordo smussato, lasciando inalterata la pulizia della vista frontale.

{GALLERY}

Emanuel Gargano e Marco Fagioli, i designer della Cucina dell’anno 2008 attribuito in Danimarca dalla rivista danese BO BEDRE, provengono entrambi dall’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Urbino (1994-1998) e sono i fondatori di uno studio in Umbria che si occupa in maniera autonoma di industrial design, graphic design, e architettura.
Lavorano a progetti di residenze private, allestimenti, progetti di comunicazione ed al design di prodotti per Scholtès e Binova Cucine.

Copyright © - Riproduzione riservata
Anima di Binova vince il premio Cucina dell’Anno 2008 assegnato a Copenhagen Architetto.info